Udinese-Roma, le pagelle: Alisson insuperabile, Danilo blocca Dzeko

Commenti()
Getty Images
Alisson salva ancora la Roma, Under è nuovamente decisivo. Nella Roma delude El Shaarawy, nell'Udinese male Perica.


UDINESE


BIZZARRI 6.5 : Non può nulla sul goal di Under, disputa comunque una gara attenta dando la solita serenità all’intero reparto.

LARSEN 6: Svolge con attenzione il compito che gli viene richiesto, senza demeritare.

DANILO 6.5 : Se la gioca alla pari con Dzeko, riuscendo a rendere quasi inoffensivo l’attaccante bosniaco.

SAMIR 5.5: Deve vedersela con Under e fa quel che può, provando a contenere l’estro del talento turco. Alla fine, è costretto a cedere ma più per merito dell’avversario che per demeriti propri.

WIDMER 5.5 : Comincia bene, poi sparisce dal campo.

BARAK  6 : Meno brillante di altre volte, dà però fisicità alla squadra di Oddo.

BEHRAMI 6:  Regge bene l’urto delle incursioni dei centrocampisti giallorossi. ( 62’ JANKTO 5.5 : Approccio tutt’altro che positivo sulla gara, si vede poco e sembra inoffensivo).

FOFANA 5.5: Disputa una buona mezzora, poi – soprattutto quando esce Behrami – cala fino all’errore finale che costa il secondo goal.

ADNAN  5.5:  Prova ad aiutare Samir sulla corsia mancina, ma è da quella parte che l’Udinese soffre maggiormente. (79’ BALIC S.V. : Entra nel finale, non si nota).

DE PAUL 6.5 : Uno dei più brillanti in casa Udinese, non molla fino alla fine sfiorando anche il goal del pareggio.

PERICA 5: Ha il merito di provarci, senza mai arrendersi. Alla fine della fiera, però, si perde sempre sul più bello. Ammonito, sarà squalificato ( 77’ MAXI LOPEZ S.V. : Entra probabilmente troppo tardi).


ROMA


ALISSON 7: Ormai non è più una sorpresa. La sua uscita sui piedi di Perica salva la porta della Roma poco prima del goal di Under, difeso poi da un suo doppio intervento su una bordata di De Paul. Nel primo tempo, inoltre, si era reso protagonista di due splendide giocate con i piedi che ne denotano tecnica e sicurezza.

FLORENZI  6.5: Ancora una buona prestazione per lui, in crescita. Fondamentale, in assenza di Kolarov dall’altra parte, il suo apporto in fase di ripartenza.

MANOLAS  6: Ordinaria amministrazione per il centrale greco.

FAZIO 6: Alterna ottime chiusure a qualche incertezza: una di queste, quando viene aggirato da Perica, per poco non costa cara alla Roma, salvata da Alisson.

JUAN JESUS  6: Comincia male, con un retropassaggio horror. Poi, un ottimo ripiegamento difensivo gli dà morale e gli permette di giocare una gara sufficiente.

DE ROSSI  6: Torna in campo dal primo minuto e fornisce una prova ordinata e attenta. Un buon ritorno per la Roma. (75’ STROOTMAN 5.5 : Ancora sottotono, seppur in campo soltanto nel finale).

PELLEGRINI  5.5 : Poco brillante, poco intraprendente, poco lucido. Sta facendo fatica a ritrovare condizione e rendimento.

UNDER  7: Straripante e, ancora una volta, decisivo. Sin dall’inizio della gara, tiene sotto scacco la retroguardia friulana, con accelerazioni costanti e imprevedibili. Poi, quando il cronometro inizia a mettere un po’ d’ansia alla Roma, trova la stoccata vincente che decide l’incontro. Quattro goal nelle ultime tre partite. ( 87’ DEFREL S.V. : Gioca poco, ma non sfigura).

NAINGGOLAN  6.5: Pur non essendo ancora tornato ai livelli di inizio stagione, fa sentire il suo peso in mezzo al campo coronando la sua prestazione con l’assist per il raddoppio di Perotti.

L'articolo prosegue qui sotto

EL SHAARAWY 5: Nel primo tempo è dinamico, prova a farsi vedere, ma è indolente in zona goal. Nella ripresa, invece, sbaglia troppo fino al momento della sostituzione ( 69’ PEROTTI 6.5: Il suo ingresso coincide quasi immediatamente col primo gol della Roma, nel finale trova la soddisfazione personale con una giocata “alla Perotti”).

DZEKO 5.5: Svolge molto lavoro sporco, senza però riuscire a contribuire a creare pericoli dalle parti di Bizzarri.

 

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - PSG scatenato, Monaco ko, vince il Lione
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Vincono Real, Atletico e Barcellona
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi