Udinese, Del Neri medita il cambio: Bizzarri al posto di Scuffet

Commenti()
Getty Images
Le prestazioni non convincenti di Simone Scuffet pare abbiano stancato Del Neri, che contro la Roma potrebbe lanciare Bizzarri dal primo minuto.

Sia chiaro, se l'Udinese occupa il 16° posto in campionato ed è partita come peggio non poteva, non è certamente solo colpa di Simone Scuffet. Gigi Del Neri però deve cominciare a cambiare qualcosa nella formazione e l'estremo difensore italiano ha tutt'altro che convinto. 

Soprattutto nell'ultima partita contro il Torino, dove è arrivata la sconfitta casalinga, Scuffet è stato decisivo con l'iniziale papera sul tiro di Ljajic, che ha consentito a Belotti di segnare. Adesso Del Neri vuole provare a cambiare, d'altronde ha un secondo portiere di tutto rispetto.

Stiamo parlando di Albano Bizzarri, che ha ben 18 anni in più di Simone Scuffet e magari saprà gestire con più esperienza questo delicato momento dell'Udinese. Anche se, a prescindere dal portiere, contro la Roma all'Olimpico è sempre un'impresa più che complicata.

Scopriremo solo oggi con le formazioni ufficiali se Bizzarri partirà davvero titolare contro la Roma; in tal caso sarebbe una netta bocciatura per Scuffet.

Chiudi