Torino-Juventus, Mazzarri non ci sta: "C'erano due rigori per noi"

Commenti()
L'allenatore del Torino parla nel post-partita di Torino-Juventus: "Gara deciso da un episodio sfortunato, per noi niente...".

Il Torino ha perso il Derby della Mole contro la Juventus, con l'episodio decisivo del rigore di Cristiano Ronaldo. Secondo Walter Mazzarri, però, un episodio del genere (o anche due) poteva esserci anche per la sua squadra.

Rivedi Torino-Juventus è solo su DAZN: clicca qui e attiva il mese gratuito

Intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la partita, Mazzarri ha commentato così la partita: "La gara è stata decisa dall'episodio del rigore di Cristiano Ronaldo, mentre per noi ci potevano essere due casi simili e nessuno di questi invece ci è stato dato".

Continuando nella disamina: "C'era una spinta di Matuidi su Belotti in area, lui stava colpendo di testa a botta sicura. Poi la trattenuta di Alex Sandro su Zaza. Almeno l'arbitro poteva andare a rivedere l'episodio al VAR, visto che negli altri campi è successo ultimamente. Adesso sembra sempre che mi lamento con gli arbitri, avevo detto di non parlare più di loro..."

Poi Mazzari chiude anche facendo i complimenti alla sua squadra: "Oggi meritavamo il pareggio se non qualcosa di più. Ai ragazzi non posso rimproverare nulla. La Juventus non ci ha sottovalutato, schierando tutti i titolari, e nonostante questo abbiamo tenuto botta per tutta la partita".

Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
FIFA 19 Winter Upgrades: quando arrivano e quali giocatori saranno aggiornati
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo, le pagelle: Handanovic super, Icardi in serata no
Chiudi