Torino, De Silvestri cambia ruolo: centrale di difesa contro la Juventus

Commenti()
Getty Images
De Silvestri potrebbe sostituire lo squalificato Moretti nel trio difensivo del Torino contro la Juventus nel derby di venerdì.

Ora il sogno di qualificazione alla Champions League è più vivo che mai: battendo il Milan nell'ultimo turno, il Torino ha raggiunto proprio i rossoneri con i quali c'è il vantaggio negli scontri diretti, trovandosi a soli tre lunghezze dal porto posto occupato dall'Atalanta.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Uno dei migliori in campo del 'Grande Torino' è stato Lorenzo De Silvestri: non solo tanta corsa sulla fascia destra ma anche qualità e sacrificio al servizio della squadra. E proprio per la causa granata potrebbe cambiare addirittura ruolo nel prossimo turno.

Venerdì sera si giocherà il derby con la Juventus all'Allianz Stadium, anticipato per consentire ai tifosi del 'Toro' di effettuare come ogni anno le commemorazioni per il 70esimo anniversario della tragedia di Superga, avvenuta il 4 maggio 1949.

L'articolo prosegue qui sotto

Non ci sarà per squalifica Emiliano Moretti, già finita la stagione di Koffi Djidji: ad arretrare sulla linea dei centrali con Izzo e N'Koulou potrebbe essere proprio De Silvestri. L'alternativa è il giovane Bremer, che però non sembra offrire le garanzie giuste per una gara così importante e sentita.

Lo stesso De Silvestri ha ammesso di essere a disposizione e di poter giocare anche in questa zona di campo, per lui inedita. Ecco le sue parole riportate da 'La Gazzetta dello Sport'.

"Io centrale di difesa nel derby? E' un ruolo che posso fare, sono a disposizione, deciderà il mister. Ma se giocherà Bremer sono sicuro che farà una grande partita".

Se dovesse essere schierato come centrale, De Silvestri si troverebbe contro niente di meno che Cristiano Ronaldo, fresco del seicentesimo goal realizzato in una fantastica carriera.

Chiudi