Torino, Cairo sul Var: “Assurdo non utilizzarlo. Ci mancano 3 punti”

Commenti()
Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato del Var esprimendo dubbi sull’utilizzo: “Assurdo ci sia la tecnologia e non la utilizzino”.

Tra avversari difficili e partite sofferte, il Torino è a 12 punti dopo 8 partite di Serie A. La zona Champions al momento dista solo 3 punti, ma il presidente Urbano Cairo ha ancora diverse perplessità su degli episodi che, secondo il suo punto di vista, avrebbero penalizzato la sua squadra.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

Intervenuto ai microfoni di Radio Uno, il presidente del Torino si è così espresso sull’utilizzo della tecnologia Var: “Mi fa arrabbiare che gli arbitri non usino il Var. È assurdo che ci sia la tecnologia e non la utilizzino. A me convinceva, ero contento della sua introduzione anche se inizialmente fummo penalizzati, ma era uno strumento nuovo che andava conosciuto. Ma dopo un anno siamo ancora qui, con l'arbitro che decide di non utilizzare il Var che lo può aiutare. Il fatto di non voler andare a vedere la Var mi sembra incredibile, anche l'anno scorso abbiamo subito tante penalizzazioni. Il tema è grave”.

Cairo ha poi parlato di tutti gli episodi che avrebbero penalizzato i granata: “Abbiamo 12 punti, siamo a tre lunghezze dalla zona Champions ma in 4 partite su 8 ci hanno fatto arrabbiare: dal rigore non dato a Iago Falqué contro la Roma al clamoroso goal annullato a Berenguer per un fuorigioco che non c'era, o all'espulsione non data a Koulibaly. E venerdì è stato dato un goal al Frosinone che non c'era per un fallo sul portiere. Con quei 3 punti saremmo assieme alla Lazio”.

Parole anche per Andrea Belotti, in grossa difficoltà in quest’inizio di stagione e non convocato per le prossime due partite dell’Italia: “Credo che Mancini stia facendo una selezione ad ampio raggio per vedere e provare tutti. In questo caso ha scelto altri invece di Belotti. Lui deve semplicemente lavorare bene come sta facendo. Resta ad allenarsi con Mazzarri e la squadra, sta facendo bene, deve continuare a fare goal. Sono convinto che Belotti può fare un bellissimo campionato e dare una mano alla Nazionale”.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Marsala-Bari: dove vederla in Tv e streaming, data ed orario
Prossimo articolo:
Una cinquina a vent'anni: Jovic nella storia della Bundesliga
Prossimo articolo:
Sedici anni dopo l'Alaves sogna: è primo nella Liga
Chiudi