Titolare dopo 5 mesi: Magnanelli contro la Sampdoria farà 500 con il Sassuolo

Francesco Magnanelli - Sassuolo
Getty Images
Francesco Magnanelli giocherà contro la Sampdoria la sua prima partita da titolare in stagione. Non scende in campo dal 1’ da luglio.

E’ approdato al Sassuolo giovanissimo nel 2005 quando la compagine neroverde militava in C2 e da allora non è più andato via, diventando non solo uno dei giocatori che hanno preso parte alla scalata che ha portato il ‘Sasôl’ in Serie A, ma anche una vera a propria leggenda del club.

Dopo sedici stagioni vissute da grande protagonista, Francesco Magnanelli è pronto a tagliare un traguardo importantissimo. Ha infatti giocato 499 partite con la maglia neroverde e mercoledì, in casa della Sampdoria, toccherà quota 500.

Lo farà scendendo in campo dal primo minuto, così come confermato dal suo allenatore Roberto De Zerbi nella conferenza stampa di presentazione del match.

“E’ un giocatore per noi determinante e ci è mancato davvero tanto. Sta migliorando dopo un lungo infortunio e domani giocherà”.

Magnanelli, che nel corso del dodicesimo turno di campionato ha giocato i suoi primi minuti stagionali contro la Fiorentina (per lui 8’ in campo), tornerà a vestire una maglia da titolare dopo diversi mesi.

La sua ultima presenza dal 1’ risale infatti allo scorso 25 luglio quando il Sassuolo, impegnato nella terzultima giornata dello scorso campionato, perse 2-0 sul campo del Napoli. In quella occasione giocò tutti i 90’ della contesa.

Chiudi