Tifoso del West Ham bloccato: ha provato ad aggredire i giocatori del Chelsea

Commenti()
Getty
Un tifoso del West Ham ha provato ad aggredire i giocatori del Chelsea subito dopo la rete di Hazard, ma è stato bloccato dagli steward.

Episodio abbastanza clamoroso quello che si è verificato all'Olympic Stadium di Londra nel corso del derby fra il West Ham padrone di casa e il Chelsea di Antonio Conte. Dopo la rete di Hazard al 25', infatti, un tifoso degli Hammers, letteralmente infuriato, è entrato sul terreno di gioco ed è stato bbloccato all'ultimo dagli steward prima che potesse raggiungere i giocatori dei Blues.

Chelsea da 10 e lode: 2-1 al West Ham

Il sostenitore del West Ham si è avvicinato molto al gruppo dei giocatori che festeggiavano la rete, ovvero oltre ad Hazard, Diego Costa, Azpilicueta e Kante. Anche David Luiz, notato l'accaduto, ha provato a calmare il tifoso avversario prima che gli steward lo portassero a forza al di fuori del rettangolo di gioco.

All'invasione sono seguite le rassicurazioni del West Ham, che aveva garantito di aver adottato misure straordinarie per la sicurezza dopo che il precedente confronto fra i 2 club in League Cup a ottobre 2016 era stato caratterizzato da episodi di violenza.

West Ham fan steward v Chelsea 06032017

Dopo la partita, il West Ham ha reso noto un nuovo piano di 5 punti per affrontare il problema della sicurezza in futuro.

"Quanto accaduto la scorsa volta non è stato bello, - aveva affermato il tecnico dei Blues Antonio Conte prima del fischio di inizio - non è stato bello per niente". 

"Mi auguro che in questa partita i nostri tifosi e i tifosi del West Ham possano godersi pienamente la gara e vivere la partita con il giusto atteggiamento. - aveva dichiarato Conte - Per me è strano parlare di questo. Credo che i giocatori, il club e il Paese meritino questo".

Chiudi