Notizie Risultati Live
Calciomercato

Thohir avvisa la Juventus: "Icardi può costare anche 400 milioni"

16:09 CEST 28/05/18
Erick Thohir Inter
Il presidente dell'Inter spegne sul nascere le speranze della Juventus di arrivare a Icardi: "La clausola vale solo per l'estero".

Mauro Icardi sembra destinato a restare solo un sogno per la Juventus. A spegnere sul nascere le speranze bianconere è infatti Erick Thohir, intervistato da 'TopSkor' a Giacarta.

"Icardi ha una clausola di 110 milioni di euro per i club esteri, chi lo vuole deve parlarne con la dirigenza nerazzurra. L'aumento a 150 milioni? Per il momento non è stato ancora approvato", ammette il presidente dell'Inter.

Thohir però esclude il trasferimento di Icardi a un'altra squadra italiana e ricorda: "Per i club italiani, Icardi potrebbe valere molto di più. Se un club di Serie A lo vuole, l'Inter può chiedere anche 200, 300 o 400 milioni di euro".

D'altronde come anticipato già ieri il nome di Icardi al momento rappresenta più un sogno che una concreta possibilità di mercato per la Juventus che però, se qualcosa dovesse improvvisamente cambiare, sarebbe pronta a piombare sul bomber argentino individuato da tempo come l'erede ideale di Gonzalo Higuain. 

In ogni caso ovviamente a fare il prezzo in quel caso sarebbe sempre e solo l'Inter dato che la clausola rescissoria presente sul contratto di Icardi, proprio come ricordato da Thohir, è valida solo per l'estero. Ecco perchè ad oggi resta proprio quella la destinazione più probabile del numero 9 se dovesse rompere con i nerazzurri e decidere di cambiare aria.