Tegola per l'Irlanda del Nord: Brunt salta gli Europei

Commenti()
Getty Images
Grossa tegola per l'Irlanda del Nord, che non potrà contare su Chris Brunt nei prossimi Europei: per il capitano del West Browich rottura del legamento anteriore del ginocchio.

Brutta notizia per i tifosi dell'Irlanda del Nord che, ai prossimi Europei in Francia, non potranno contare su uno dei pilastri della loro squadra: Chris Brunt si è infatti fatto male nel corso del match tra il suo West Bromwich ed il Crystal Palace, terminato con una vittoria per 3-2 per i padroni di casa.

Per lo sfortunato giocatore l'esito degli esami è stato terribile: rottura del legamento anteriore del ginocchio e ben sei mesi di stop, che lo costringeranno a guardare soltanto dalla tv la prossima competizione continentale.

Lo stesso tecnico del West Bromwich, Tony Pulis, ha voluto mandare un messaggio di conforto a Brunt tramite il sito ufficiale del club: "E' un duro colpo sia per lui che per noi, così perdiamo un giocatore molto importante per gli equilibri della squadra. La cosa più brutta è però che questo infortunio gli preclude la possibilità di giocare ai prossimi Europei".

Anche il compagno di squadra Jonas Olsson ha voluto esprimere il suo affetto: "E' da tanto che gioco con lui, so quanto era felice di poter rappresentare il suo Paese in una competizione così importante. Spero che abbia la possibilità di poter disputare i Mondiali del 2018 in Russia".

Brunt ha giocato un ruolo chiave nella Nazionale di O'Neil ma purtroppo non potrà aiutare i suoi compagni questa estate in Francia.

 

Chiudi