Tavecchio si gode l'Italia: "Siamo una grande Nazionale, gli altri lo sanno"

Commenti()
Getty Images
Carlo Tavecchio gongola dopo il bel successo degli Azzurri sul Belgio di Wilmots: "Chi gioca contro di noi sa di trovarsi di fronte una grande Nazionale di calcio".

Ci credevano in pochi, alla vigilia, ma l'Italia di Antonio Conte ha vinto e convinto contro un Belgio uscito sconfitto dal prato di Lione per due a zero. Giaccherini e Pellè hanno spedito gli Azzurri al primo posto in solitaria del Gruppo E, grazie anche al pareggio maturato nel tardo pomeriggio fra Irlanda e Svezia.

Carlo Tavecchio, numero uno della FIGC, ha commentato il grande risultato della Nazionale, che partita con lo sfavore dei pronostici ha battuto la nazione che occupa il secondo posto nel ranking mondiale per squadre nazionali: "Lo schieramento che Conte ha presentato all'inizio era poco capito, ma ha dato i risultati migliori", ha spiegato Tavecchio.

"Il ct ha dimostrato quanto valga la sua capacità di capire i giovani, e il marchio Italia è un marchio nel mondo". In effetti, ha sorpreso la capacità degli Azzurri di rispondere ai dettami tattici del tecnico, che in ritiro ha potuto lavorare giornalmente con i ragazzi, costruendo il proprio 3-5-2 sulle salde fondamenta della difesa della Juventus.

"Chi gioca contro noi" - ha concluso Tavecchio - "sa di trovarsi di fronte una grande Nazionale di calcio, e tutto il resto è nebbia".

Chiudi