Tagliavento torna sul goal di Muntari: "Col VAR non avrei sbagliato"

Commenti()
Getty Images
L'ex arbitro Paolo Tagliavento, oggi team manager della Ternana, riavvolge il nastro al goal di Muntari in Milan-Juventus del 2012: "

Un passato da arbitro, un presente da dirigente. La seconda vita di Paolo Tagliavento è ripartita da Terni. Dal 4 luglio 2018, infatti, dopo aver appeso il fischietto al chiodo, è diventato team manager della Ternana.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

Intervenuto sulle frequenze di Radio Marte, l'ex direttore di gara ha rivelato qualche particolare relativo al proprio passato e al proprio futuro. E soprattutto, sulla sua nuova scelta di vita. "Ho avuto l'opportunità di scegliere la Ternana, ma non è stato tutto così semplice. Non lo è sicuramente per un ex arbitro, ma le sfide mi sono sempre piaciute. Per questo ho deciso, con un progetto importante, di tentare questa nuova sfida e il pensiero di vincerla insieme alla mia città mi ha entusiasmato".

Il passato da arbitro spesso ritorna, come è evidente. Le polemiche, d'altronde, in Italia hanno vita lunga. "Chi sceglie di fare l'arbitro sa perfettamente che l'errore è dietro l'angolo, per questo sopporta anche le critiche, ha le spalle larghe. Di polemiche ne ho vissute diverse. Quel "Nel recupero vinciamo" è stato qualcosa di veramente ridicolo. I social hanno esasperato la situazione perché in tv ci metti la faccia".

Un mondo, quello arbitrale, che ha fatto passi da gigante, con l'introduzione del VAR. Un mezzo che ha mosso i primi passi in Italia e che dopo i Mondiali in Russia arriverà, dalla prossima stagione, anche sui campi UEFA. "Il mio rimpianto è non aver avuto il VAR in alcune situazioni. I miei 3 o 4 errori più importanti in carriera si sarebbero facilmente risolti. Il goal di Muntari è ovviamente uno dei più grandi, ma già un anno più tardi, con gli addizionali, non sarebbe capitato. Oggi poi con la goal line technology non ne parliamo".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Ramsey ha firmato il contratto
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Milan tra Piatek e Batshuayi
Prossimo articolo:
Supercoppa, anche Mayweather festeggia con Ronaldo e la Juventus
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Chiudi