Frecciata di Szczesny a Totti: "Il vero capitano della Roma era De Rossi"

Commenti()
Getty
Wojciech Szczesny guarda al suo passato e tira una frecciata a Francesco Totti: "Il vero capitano della Roma era De Rossi".

Wojciech Szczesny torna a lanciare frecciatine a Francesco Totti . Il portiere polacco ex Roma, oggi in forza alla Juventus, ha sottolineato in un'intervista che nei due anni passati in giallorosso ha identificato il capitano in Daniele De Rossi e non nel numero 10.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Al canale YouTube polacco 'Foot Truck', il numero uno bianconero ha parlato del rapporto tra Totti e la tifoseria giallorossa, un rapporto forse non sano e che metteva il giocatore prima della squadra.

" L'innamoramento dei tifosi nei confronti di Totti forse non era sano per il club . Quando le cose andavano male e lui si riscaldava o entrava in campo, lo stadio si svegliava e cominciava una nuova partita. Questo perché Totti era una leggenda del club ed era una figura talmente forte che probabilmente lo era anche più della squadra" .

Ecco perché Szczesny ha ammesso di riconoscere in De Rossi il vero capitano della Roma nei due anni - dal 2015 al 2017 - trascorsi all'Olimpico.

" De Rossi per me è stato sempre il vero capitano della squadra . Da un certo punto di vista, c'era Totti e poi c'era la Roma. Daniele invece è stato veramente l'anima dello spogliatoio".

Lo stesso Szczesny nei giorni scorsi aveva lanciato un'altra frecciata a Totti parlando del suo compagno di squadra Carlo Pinsoglio : il polacco lo prende in giro dicendogli che ha gli stessi campionati di Tottii nonostante soli 22 minuti giocati l'anno scorso.

Chiudi