Supercoppa, Calabria sfida la Juventus: "Non è imbattibile, lo abbiamo dimostrato a Doha"

Commenti()
Getty Images
Davide Calabria crede nel Milan: "E' il momento migliore della mia carriera, la Juventus non è imbattibile. Non c'è un problema Higuain".

A pochi giorni dalla Supercoppa Italiana ci pensa Davide Calabria, intervistato da 'Sky Sport', a lanciare il guanto di sfida alla Juventus.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Il terzino del Milan, ormai titolare inamovibile, crede nella chances di vittoria rossonere e ricorda un fortunato precedente contro i bianconeri.

"Sarà difficile battere la Juventus, ma non è impossibile. Quest'anno è migliorata ancora, quindi sarà ancora più difficile. Non è imbattibile comunque, lo abbiamo dimostrato anche Doha che, partendo da sfavoriti, la partita inizia dallo 0-0. Daremo il 100%".

Allora la Supercoppa si giocò il 23 dicembre del 2016 e il Milan, allenato da Montella, superò la Juventus seppure solo dopo i calci di rigore con la decisiva parata di Donnarumma sul tiro di Dybala.

La fiducia d'altronde a Calabria non manca di certo tanto che il terzino rossonero ammette di sentirsi davvero al top.

"Credo sia il momento migliore della mia carriera. Il 2018 è stato importante, ho giocato tante partite e ho trovato con grande continuità. Devo ringraziare Gattuso per la fiducia che mi ha dato".

Infine Calabria difende il compagno Higuain, nel mirino della critica e al centro di parecchie voci di mercato.

"Quando è arrivato, ho detto subito al mio procuratore che non avevo mai visto un attaccante così forte. Uno come lui è sempre meglio averlo in squadra che contro. Non c'è un problema Higuain, lui è il nostro Cristiano Ronaldo. Ha dato prestigio a tutta la squadra".

Chiudi