Notizie Risultati Live
Serie A

Stadio dell'Atalanta non idoneo: in caso di Europa si emigra a Reggio Emilia

16:22 CET 16/02/17
Atalanta fans
In caso di qualificazione all’Europa League, l’Atalanta sarebbe costretta a giocare i match europei lontano da Bergamo: “Stadio non adatto”.

L’Atalanta verrà ricordata come la grande rivelazione di questo campionato. La compagine orobica infatti, non solo ha stupito tutti sfornando una nidiata di straordinari talenti che si sono meritati le attenzioni dei migliori club italiani ed europei, ma ha soprattutto inanellato, dall’inizio del torneo, una serie di risultati che l’hanno spinta fino al quarto posto in classifica.

Probabili Formazioni Serie A, 25ª giornata

La squadra allenata da Gasperini, è riuscita sin qui a mettersi alle spalle compagini sulla carta più accreditate ed ora, quando si è entrati ormai nell’ultima fase del torneo, si è guadagnata i galloni di seria candidata ad una qualificazione europea.

L’Atalanta potrebbe essere tra le protagoniste della prossima Europa League ma, in caso di approdo in Europa, non potrà disputare le partite casalinghe all’Atleti Azzurri d'Italia.

A confermarlo è stato il direttore operativo del club, Roberto Spagnolo: “Sappiamo da anni che lo stadio di Bergamo non è adatto per le competizioni europee, quindi nel caso in cui doverle disputare abbiamo individuato in Reggio Emilia l’impianto alternativo”.

Lo stadio Atleti Azzurri d'Italia intanto, è stato messo in vendita dal Comune di Bergamo per una base d’asta di 7 milioni 826 mila euro, cifra dalla quale andrebbero scorporato circa 2 milioni spesi per la ristrutturazione nel 2015 nel caso in cui ad aggiudicarselo fosse l’Atalanta: “Lunedì 20 ci sarà un passaggio importante in Consiglio comunale. Il nostro impegno è quello di dare finalmente a questa città lo stadio che piazza e tifoseria meritano”.