Stadi di proprietà, annuncio Frosinone: "Inaugurazione Stirpe il 28 settembre"

Commenti()
Frosinone Calcio
Un altro club italiano avrà presto il suo Stadio di proprietà: il Frosinone ha annunciato l'inaugurazione dello Stirpe il prossimo 28 settembre.

Il Frosinone è finalmente pronto a far festa. Il club ciociaro ha infatti annunciato che il prossimo 28 settembre ci sarà l'inaugurazione dello Stadio di proprietà, il nuovo Benito Stirpe. Un risultato storico e tanto atteso per il club laziale, retrocesso in Serie B nel 2016 dopo la storica promozione in Serie A.

"Il Frosinone Calcio - si legge nel comunicato della società - rende noto che il giorno 20 settembre prossimo verrà comunicato l’intero programma riguardante la manifestazione d’inaugurazione dello stadio ‘Benito Stirpe’, la quale si terrà il giorno 28 settembre alle ore 17. Le informazioni contenute correlate all’inaugurazione stessa potranno, per quella data, essere consultate sul sito internet della Società".

"Il club giallazzurro - precisa la nota - tiene a sottolineare il lavoro capillare che sta producendo l’intera macchina organizzativa, affinché tutte le componenti che ruotano attorno alla nascita del nuovo Impianto di proprietà e gli Organismi preposti alle verifiche siano in grado di comunicare le attese risposte nei tempi prefissati". 

"La Società si appella dunque alla sensibilità degli organi di stampa, - conclude il Frosinone - onde evitare di far circolare notizie che possano anche minimamente rallentare questo iter così delicato". Se non dovessero esserci intoppi all'ultimo momento, dunque, la squadra di Moreno Longo potrà debuttare nel nuovo impianto il 2 ottobre nella sfida interna contro la Cremonese

Dedicato alla memoria di Benito Stirpe, imprenditore e presidente del Frosinone Calcio negli anni 1960, l'impianto, il cui progetto originario risale agli anni Settanta del secolo scorso, è costato complessivamente circa 20 milioni di euro e avrà 16.125 posti, tutti al coperto. Dopo essere stato per una trentina d'anni un'opera incompiuta, il club ciociario, che aveva disputato le prime partite al Partenio di Avellino, potrà presto prenderne possesso.

Chiudi