Notizie Risultati Live
Serie A

Spalletti saluta Sabatini: "Mi dispiace ma io resto all'Inter"

16:57 CEST 30/03/18
Luciano Spalletti Genoa Inter Serie A
Spalletti alla vigilia di Inter-Verona: "Sabatini è un samurai del calcio. Cancelo e Rafinha? Valutiamo anche chi è già nostro e gioca fuori".

Dopo la convincente vittoria ottenuta a Genova prima della sosta, e in vista del Derby in programma mercoledì, l'Inter cerca conferme in casa contro il Verona, avversario sulla carta decisamente abbordabile.

Luciano Spalletti durante la tradizionale conferenza della vigilia avvisa: "Battere il Verona è il miglior allenamento mentale per il Derby, io sono abituato a fare una cosa per volta".

Il tecnico poi commenta le dimissioni di Sabatini: "E' normale che abbiano fatto rumore, personalmente mi è dispiaciuto molto, io lo vedo come un samurai del calcio che lotta per incidere ma le sue dimissioni non lasciano nessuno strascico.

Chi è dell'Inter deve continuare a credere nell'Inter. Il messaggio per me e i calciatori è che ci dispiacerà per sempre se non raggiungeremo l'obiettivo".

Obiettivo che Spalletti ha ben chiaro: "Io devo riuscire a far dare il massimo ai miei giocatori, e attraverso il loro massimo raggiungere la posizione più importante che ci possa essere. Secondo me c'è la possibilità di fare meglio".

L'allenatore comunque sembra non avere dubbi sul suo futuro: "Non sono in scadenza. A me Milano piace, l'Inter mi piace. Continuo a lavorare volentieri qui. Sono venuti i dirigenti per fare il programma estivo. Se rinnovo il contratto è per non mettere in difficoltà me stesso e la società, ma non ci sono problemi".

Diverso il discorso per quanto riguarda i possibili riscatti di Cancelo e Rafinha, entrambi parecchio onerosi: "E’ una valutazione che faremo strada facendo. Come seguire giocatori già nostri che giocano fuori. 

Uno è Kondogbia. Se il Valencia non esercita il diritto di riscatto... Lui ci farebbe comodo. Ma anche Nagatomo sta facendo bene, Joao Mario ha fatto partite interessanti. E Gabigol ha fatto qualche goal".