Spalletti, rammarico Inter: "Incostanti nei 90 minuti, troppi errori tecnici"

Commenti()
Il rammarico del tecnico dell'Inter Luciano Spalletti dopo la sconfitta contro la Juventus a Torino per 1-0: "Siamo stati incostanti, troppi errori".

L'Inter rimedia il terzo stop in quattro partite: i nerazzurri si fermano a Torino contro la Juventus. Un goal di Mandzukic decide il big match dello Stadium e manda l'Inter a -14 dalla capolista.

Guarda oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

Luciano Spalletti ha così commentato la partita nel post-gara ai microfoni di 'Sky': "Non siamo stati costanti per 90 minuti. Ci sono momenti in cui bisogna soffrire e vanno interpretati. La Juventus sulle interpretazioni non sbaglia mai niente.

Abbiamo sbagliato troppo tecnicamente, ci siamo mangiati diverse situazioni favorevoli. Icardi ha fatto una partita migliore di altre volte fuori dall'area".

Il rammarico è soprattutto per l'azione del goal subito: "A volte alleggeriamo troppo la pressione, nei momenti in cui siamo stati leggeri siamo andati sotto e non abbiamo più recuperato il risultato".

Ha stupito la sostituzione di Politano prima dell'ora di gioco, rimpiazzato da Borja Valero. Spalletti l'ha spiegata così: "Cercare di difendere Cancelo o riposo pre Champions? Un po' tutte e due. Borja Valero governava i ritmi a centrocampo e smistava i palloni".

Chiudi