SPAL-Milan: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Getty
Dopo la frenata di Udine il Milan prova a ripartire sul campo di una SPAL che ha conquistato solo tre punti nelle ultime sei gare.

Dopo il pareggio esterno con l'Udinese, il Milan vuole ripartire nella corsa verso l'Europa. I rossoneri di Gattuso fanno visita ad una SPAL   in netta difficoltà, che ha raccolto solamente 3 punti nelle ultime sei partite.

DIRETTA


DOVE E QUANDO


La partita tra SPAL e Milan si giocherà sabato 10 febbraio alle ore 15.00, allo stadio "Paolo Mazza" di Ferrara.


 

DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING


SPAL-Milan sarà visibile su Sky sul canale Sky Calcio 1 e su Mediaset Premium sul canale Premium Sport. Ovviamente sarà possibile anche seguire lo streaming grazie alle piattaforme SkyGo e Premum Play.


PROBABILI FORMAZIONI


Semplici deve fare a meno dello squalificato Vicari e dell'infortunato Cionek: in difesa entra Simic. Everton Luiz è stato provato molto in settimana e potrebbe spuntarla su Viviani in cabina di regia. Possibile che a centrocampo torni Schiattarella dal 1', con Kurtic alzato alle spalle di Antenucci. L'alternativa è dare fiducia a uno tra Paloschi e Floccari, con l'ex Atalanta riportato in mediana.

Gattuso non convoca Kalinic: per il croato infiammazione agli adduttori che lo mette ko, più Cutrone che André Silva al centro del tridente completato da Suso e Calhanoglu. Lo squalificato Calabria lascia il posto al rientrante Rodriguez sulla sinistra, con Abate a destra. Biglia ancora dal primo minuto con Kessiè e Bonaventura a centrocampo.

SPAL (3-5-1-1): Meret; Simic, Salamon, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Everton Luiz, Grassi, Mattiello; Kurtic; Antenucci.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Prossimo articolo:
Alejandro Gomez e l'Atalanta: una storia d'amore sbocciata all'improvviso
Prossimo articolo:
Atalanta-Lazio, Europa League e speranze di Champions in palio
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
Burdisso riparte dal Boca Juniors: sarà il direttore sportivo
Prossimo articolo:
Juventus, infortunio Cancelo: quando torna e tempi di recupero
Chiudi