Serie B, 30ª giornata - Cade il Frosinone, Spal nuova capolista, pari Verona

Commenti()
Getty Images
C'è una nuova capolista in Serie B: è la Spal, che approfitta della sconfitta del Frosinone e del pareggio del Verona. Pisa battuto al 93'.

I I I 30ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

Giocate domenica

NOVARA-PRO VERCELLI 0-0 - Finisce a reti bianche il derby piemontese, grossa opportunità playoff persa per i padroni di casa. Il Novara si è comunque salvato nella prima frazione, con Aramu che ha sbagliato un calcio di rigore parato da Da Costa.

TERNANA-TRAPANI 2-1 [6' e 34' Di Noia (T), 92' Coronado (T)] - Arriva Liverani ed è subito vittoria: successo di misura, ma fondamentale, per la squadra umbra, che grazie al 2-1 ottenuto raggiunge in classifica proprio la squadra siciliana. Entrambe ora sono all'ultimo posto della graduatoria.

VICENZA-PISA 2-1 [64' Manaj (P), 86' Ebagua (V), 93' Urso rig. (V)] - Il Vicenza si aggiudica in extremis lo scontro diretto per la salvezza col Pisa. Decisivo il rigore di Urso in pieno recupero, dopo che Ebagua aveva acciuffato il pari per i veneti. Agli ospiti non è bastata la rete di Manaj dopo l'ora di gioco, gruppo Gattuso scavalcato in classifica proprio dai rivali di giornata.

Giocate sabato

BARI-FROSINONE 1-0 [61' Furlan] - Un gran goal di Furlan regala la vittoria al Bari nel big match contro il Frosinone, che perde la vetta della classifica. I Galletti tornano così di prepotenza in zona playoff. 

BENEVENTO-VIRTUS ENTELLA 0-0 - Si allunga a quattro la striscia senza vittorie del Benevento, che però mantiene i cinque punti di vantaggio sull'Entella e sul nono posto in classifica.

CITTADELLA-PERUGIA 1-1 [14' Litteri (C), 51' rig. Di Carmine (P)] - L'undicesimo goal in campionato di Litteri non basta al Cittadella per vincere lo scontro playoff contro il Perugia, che pareggia nella ripresa con un rigore del solito Di Carmine.

SALERNITANA-BRESCIA 2-0 [56' Coda, 86' Donnarumma] - Vittoria importantissima in ottica salvezza della Salernitana, che allunga a +5 sulla zona playout, dove invece rimane il Brescia di un Brocchi sempre più in bilico.

SPAL-CESENA 2-0 [36' Antenucci, 61' Mora] - La Spal scavalca il Frosinone e si prende la vetta della classifica con la vittoria sul Cesena firmata da Antenucci e Mora, poi anche espulso nel finale insieme a Costa- . I romagnoli rimangono invece in zona playout.

SPEZIA-AVELLINO 2-1 [17' Ardemagni (A), 25', 69' Granoche (S)] - Lo Spezia batte in rimonta l'Avellino e piomba in zona playoff. Decisiva la doppietta del 'Diablo' Granoche, arrivato a quota 11 reti in stagione.

LATINA-CARPI 0-1 [70' Mbakogu] - Clicca qui per il resoconto

L'articolo prosegue qui sotto

Giocata lunedì

VERONA-ASCOLI 0-0 - Il Verona frena in casa e perde il primato in favore della Spal. Primo tempo bloccato al Bentegodi, nella ripresa Romulo sbaglia un calcio di rigore e nel finale la formazione bianconera regge all'assalto.

 

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Caceres al Bologna, affare fatto
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Ozil ipotesi che divide: Gazidis non è convinto
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, sprint su Ramsey: tentativo per averlo a gennaio
Prossimo articolo:
Real Madrid-Siviglia: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Chiudi