Serie A, diritti tv esteri globali a IMG per il triennio 2018-2021

Commenti()
IMG si aggiudica i diritti tv internazionali a livello globale della Serie A per il triennio 2018-2021: offerta da 340 milioni a stagione.

Importanti novità sul fronte diritti tv internazionali a livello globale per la Serie A: l'assemblea della Lega ha scelto l'offerta dell'agenzia IMG, che ha messo sul piatto 340 milioni di euro a stagione per il nostro campionato.

La delibera è stata approvata da 18 dei 19 presidenti presenti all'assemblea: come riportato da 'Calcio e Finanza', i proventi dell'accordo sono raddoppiati rispetto al precedente triennio.

L'amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta ha commentato la scelta al termine dell'assemblea: "Per la prima volta c'è stato grande consenso e senso di responsabilità. L'obiettivo è quello di valorizzare un brand molto forte, ma che negli ultimi anni ha perso smalto".

Meno felice invece il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis : "Abbiamo ottenuto offerte a dir poco mortificanti a causa di un grande errore fatto da Tavecchio, Nicoletti e Infront, che è al suo ultimo mandato ma ci crea danni. Essere intorno ai 350, 355 o 360 milioni è ridicolo. Sono molto deluso".

Chiudi