Scouting Juventus presente allo Stadium: gioielli del Porto sotto osservazione

Commenti()
Getty Images
Alcuni osservatori della Juventus sono presenti allo Stadium per visionare da vicino i gioielli del Porto in occasione del match di Champions League.

La Juventus, sempre in prima linea in chiave mercato, sfrutta l'appuntamento con il Porto per visionare da vicino alcuni gioielli di prorietà del club lusitano. Pura fase di scouting embrionale, apprezzamenti di rito verso talenti preposti a fare la voce grossa nel calcio che conta, 007 bianconeri intenzionati a non trascurare alcun dettaglio.

Marotta: "Juve-Milan? Pensiamo alla Champions"

Qualificazione pressoché in cassaforte, Vecchia Signora a gestire il vantaggio di due reti ben costruito esternamente, peso specifico del match su due letture; la prima, nonché la più importante, passaggio ai quarti di Champions League discorso base. La seconda, meno significativa nell'immediato, vede il mercato protagonista. Allo Juventus Stadium, infatti, presenti diversi osservatori che vanno per la maggiore, in prima linea a visionare la bontà della materia in un test probante.

Il Porto, all'insegna della lungimiranza, annovera tra le sue fila diversi potenziali grandi giocatori. In quest'ottica, i nomi sono i soliti: Yacine Brahimi ('90), Ruben Neves ('97) e André Silva ('95). Profili pronti a salutare l'attuale società d'appartenenza per spiccare il volo, seguiti minuziosamente dai campionati più ricchi d'Europa.

Contatti diretti tra Juventus e Porto, ad oggi, non risultano. Rapporti ottimi tra le due società, vedi l'operazione che ha portato Alex Sandro nel capoluogo piemontese per 26 milioni. Dunque, qualora Madama volesse imbastire un dialogo per un nuovo obiettivo dei Dragoni, grossi problemi per quanto concerne la fumata bianca non ce ne sarebbero.

La serata di Champions League, tuttavia, potrebbe portare consiglio, Madama nella prossima stagione dovrà rinfrescare l'organico inserendo elementi che possano dire la loro per più anni e, come ampiamente dimostrato dalla storia, il Porto spesso e volentieri offre roba di primissima scelta. Premier League e Bundesliga, come manifestato con il blitz in terra sabauda, a prendere confidenza con la materia. E' proprio vero: Europa che conta.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Benatia ha un'offerta dall'Al Duhail: considerazioni in corso
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cedric Soares è il vero obiettivo per la difesa
Prossimo articolo:
Siviglia-Barcellona 2-0: Senza Messi è un altro Barca
Prossimo articolo:
Razzismo, pugno duro della Football Association contro Wayne Hennessey per un saluto nazista
Chiudi