Scorie post Barcellona: Aurier contro Emery? Otto minuti per entrare in campo

Commenti()
Al minuto 73 Emery ha chiesto ad Aurier di entrare in campo, ma l'esterno ha fatto il suo ingresso solo all'81': squadra contro il tecnico?

E' dura, durissima, ripartire dopo una batosta del genere. 6-1 al Camp Nou, sogni di Champions svaniti e massima vergogna sul PSG. Un Paris che per salvare la stagione, almeno in parte dopo cotanta delusione europea, dovrà vincere per forza di cose la Ligue 1, nella quale è attualmente seconda alle spalle del Monaco.

Extra Time - Antonaeta, il segreto di Tatarusanu

Aurier Paris Saint-Germain 26092016

Dopo la disfatta catatalana, il PSG ha battuto 2-1 il Lorient, ma più che il successo di misura l'interesse dei tifosi parigini e non si è focalizzato su quanto successo dal minuto 73 al minuto 81, ovvero il tempo servito a Serge Aurier per entrare in campo dopo l'ordine del suo tecnico, Emery.

Grandi polemiche in Francia e in Spagna per la lentezza con cui Aurier è entrato in campo in quel di Lorient: al minuto 73 Emery ha chiesto il cambio in virtù dei problemi fisici di Meunier, ma l'esterno della Costa d'Avorio si è fatto trovare pronto addirittura otto minuti dopo. In tutto questo tempo il PSG ha giocato in dieci e mezzo, considerando il fastidio muscolare di Meunier.

Discussione tra Emery e Aurier, con il primo che ha chiesto al giocatore di parlare guardandolo negli occhi: a fine gara il tecnico ex Siviglia ha evidenziato come si trattasse di una semplice indicazione prima di entrare in campo, spazzando così via le immediate polemiche.

L'articolo prosegue qui sotto

Emery c'è riuscito? Assolutamente no, considerando che otto minuti tra l'ordine di ingresso in campo e l'effettivo cambio sono un tempo interminabile ed esagerato per qualsiasi squadra, non solo per un team che punta a vincere ogni trofeo, ogni stagione.

Si è cominciato a sussurrare riguardo alla spaccatura tra Emery e lo spogliatoio in seguito alla disfatta del Camp Nou: molti giocatori non si fiderebbero più dell'allenatore spagnolo e uno di loro, Aurier, sarebbe entrato in campo con otto minuti di ritardo come provocazione, per esprimere delusione e dissenso.

Il PSG ha di certo trovato un ko pesantissimo e storico e probabilmente neanche l'eventuale vittoria della Ligue 1 farà felici i tifosi. A complicare le cose la questione Aurier, non nuovo a comportamenti poco professionali in casa parigina. Dalle stelle del 4-0 al Barcellona, alle scorie del post 6-1.

Prossimo articolo:
Fulham, l'assurdo infortunio di Mawson: si fa male mettendosi gli scarpini
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Premier League, risultati e classifica 23ª giornata - Wolverhampton batte Leicester
Prossimo articolo:
Roma, infortunio per Cengiz Under: problema muscolare alla coscia sinistra
Prossimo articolo:
Campionato Primavera 2018/2019: risultati e classifica
Chiudi