Notizie Risultati
Calciomercato

Scambio Icardi-Dybala, Inter e Juventus riaprono il dialogo: giugno decisivo

07:39 CEST 01/06/19
Paulo Dybala Mauro Icardi
Inter e Juventus sono tornate a parlare del possibile scambio tra Icardi e Dybala. Si ragiona su una valutazione di 80 milioni per entrambi.

Il clamoroso scambio tra Paulo Dybala e Mauro Icardi, dopo aver perso quota nell'ultimo mese a causa del rifiuto della Joya, oggi si è tornato ad infuocare. Come riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', infatti, Inter e Juventus hanno aperto nuovamente il dialogo.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Sarà stato forse l'arrivo di Antonio Conte sulla panchina dell'Inter, o il fatto che si è entrati nel mese di giugno (decisivo per chiudere al meglio il bilancio della stagione appena trascorsa), ma Inter e Juventus sembrano nuovamente decise a mandare in porto lo scambio. Ovviamentre tra il dire e il fare, soprattutto in questo caso, c'è di mezzo il mare...

I lati positivi dello scambio, per entrambe le società, sono sempre gli stessi. All’Inter servono 40 milioni di plusvalenze entro il 30 di questo mese, la stessa Juventus cedendo Dybala sistemerebbe un po’ di conti. Valutando i due cartellini circa 80 milioni di euro, Inter e Juventus metterebbero a posto i conti, senza ipervalutare i cartellini.

Ma non è solo una questione economica. Icardi rappresenta attualmente un problema per l'Inter, inutile negarlo. Dybala per la Juventus non è un problema vero e proprio, ma l'ultima stagione è stata parecchio opaca ed il rapporto con Allegri era tribolato. La Joya potrebbe aspettare il nuovo allenatore e giocarsi nuovamente le sue carte con la maglia bianconera, ma chissà che anche lui non possa trarre beneficio dal cambiare aria.

Come in tutte le cose ci sono anche aspetti negativi. Intanto la trattativa non è semplice perché i rapporti tra le due società non sono idilliaci, soprattutto dopo l'uscita di Marotta dalla Juventus e l'approdo all'Inter.

In secondo luogo, e questo preoccupa soprattutto la Juventus, fare un passo sbagliato in questo caso e rischiare di rafforzare una concorrente per lo Scudetto sarebbe un errore quasi imperdonabile. L'Inter, in fin dei conti, con Icardi non ha tante altre soluzioni a meno che non arrivi un'offerta dall'estero in questo mese.

Insomma, il discorso sarà probabilmente affrontano lungo tutto questo mese e non oltre, le due società hanno interesse a non farlo durare tutta l'estate. Icardi e Dybala ragionano ed i nerazzurri sperano anche che la Joya possa aver cambiato idea con l'arrivo di Antonio Conte.