Saudade Pato: "Voglio tornare in Brasile e vincere un Mondiale per club"

Commenti()
Getty Images
Alexandre Pato vuole lasciare la Cina e tornare in Brasile: "Mi piacerebbe vincere un Mondiale per club con una squadra verdeoro".

Nonostante un contratto in scadenza nel giugno del 2019 (con annessa clausola rescissoria da 25 milioni di euro ed ingaggio da 9 milioni a stagione), Alexandre Pato vuole lasciare la Cina ed il Tianjin Quanjian.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

L'articolo prosegue qui sotto

L'attaccante brasiliano, intervistato nel corso del programma televisivo Esporte Espetacular, ha dichiarato di voler tornare in patria. Alla base di questa decisione motivazioni in primis di carattere familiare (la malattia della sorella, adesso guarita).

"E' stato in periodo molto difficile. Dal punto di vista calcistico mi auguro di poter vincere ancora dei titoli, sono sicuro che ci riuscirò. Mi piacerebbe tornare in Brasile e vincere un Mondiale per club con la maglia di un club verdeoro".

Si allontanano così le voci, formatesi nelle precedenti settimane, che lo avrebbero visto indossare per la seconda volta la maglia del Milan, con la quale ha collezionato 150 presenze e 63 goal.

Prossimo articolo:
Dove vedere PSG-Strasburgo in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Bergwijn e Groeneveld obiettivi per la fascia
Prossimo articolo:
Dove vedere Siviglia-Barcellona in tv e streaming
Prossimo articolo:
Dove vedere Burton Albion-Manchester City in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Perisic può partire: Atletico e United alla finestra
Chiudi