Sassuolo-Milan, le pagelle: Kessié uomo ovunque, Boateng spento

Commenti()
Nel Sassuolo delude il tridente, male in particolare gli ex Locatelli e Boateng. Si salva Lirola. Nel Milan brillano Abate, Kessié e Suso.

SASSUOLO


Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

CONSIGLI 5,5: Fortunato quando viene salvato prima dalla traversa e poi da Lirola. Può poco sul goal di Kessié, poi resta a guardare le prodezze di Suso e Castillejo.

LIROLA 6,5: Spinge tanto ma non è sempre preciso al momento del cross. Il salvataggio sul pallonetto di Kessié vale come un goal.

MARLON 5: Esce in ritardo sul tiro di Kessiè e rischia troppo in fase di disimpegno. Spaesato.

FERRARI 5.5: Meglio del compagno di reparto ma non riesce a contrastare Suso nell'azione del raddoppio rossonero.

ROGERIO 5: Alla lunga perde nettamente il duello sulla fascia con Suso e in pieno recupero provoca la punizione che porta al poker.

BOURABIA 5,5: Parte molto bene dialogando nello stretto con Berardi, poi cala e viene sostituito. (57' DJURICIC 7: Entra e segna il goal che accende il finale).

LOCATELLI 5: Gioca un discreto primo tempo ma dal contrasto perso con Kessié nasce l'azione del goal rossonero. E da lì non si riprende più.

SENSI 5,5: Anche lui come tutto il Sassuolo inizia bene nel ruolo di mezzala ma si spegne troppo presto.
 
BERARDI 5:
Troppi gli errori tecnici per un giocatore della sua qualità. Non certamente la sua migliore partita contro il Milan. (75' BABACAR SV)

BOATENG 5: Forse paga l'emozione nel trovarsi di fronte la sua ex squadra. L'unico lampo è un assist che Di Francesco non riesce a sfruttare.

DI FRANCESCO 5,5: Sicuramente il più vivace del tridente di casa. Ha però la colpa di non capitalizzare le due occasioni che gli capitano nel primo tempo (57' BOGA 6,5: Il suo ingresso in campo dà una scossa al Sassuolo).


MILAN


G.DONNARUMMA 6,5: Non viene impegnato molto ma l'intervento di piede su Di Francesco è da fenomeno. Non può nulla su Djuricic.

ABATE 7: Viene preferito a Calabria e quando anticipa Di Francesco a porta vuota si capisce il perché. (90' CALABRIA SV)

MUSACCHIO 6,5: Gioca una partita più che sufficiente e senza grosse sbavature. 

ROMAGNOLI 6,5: Dopo l'erroraccio di Empoli guida la difesa con ritrovata autorevolezza.

RODRIGUEZ 6: Spinge tanto ma nel primo tempo soffre un po' troppo la catena formata da Lirola e Berardi.

KESSIE 7,5: E' uno dei migliori del Milan in questo inizio di stagione. Corre, pressa e tira. Praticamente perfetto.

BIGLIA 6,5: Recupera tanti palloni e tappa le poche falle della difesa rossonero. Insostituibile.

BONAVENTURA 6,5: Nel primo tempo sbaglia qualche pallone di troppo ma il lancio per il raddoppio di Suso è da top player.

CALHANOGLU 5,5:  Il più spento del tridente rossonero. Non si rende mai pericoloso e sbaglia sempre l'ultimo passaggio. (77' LAXALT 6,5: Aiuta Rodriguez in copertura e fa valere la sua velocità nelle ripartenze).

CASTILLEJO 6: Il ruolo di prima punta non è il suo e si vede. Un po' meglio quando viene spostato sulla fascia. Nella ripresa trova il primo goal in rossonero. (71' CUTRONE 6: Tiene palla e fa salire la squadra).

SUSO 7,5: E' il più attivo del tridente, sfortunato in avvio di gara quando colpisce la traversa. Splendido il goal che chiude la partita e nel recupero cala addirittura il poker.

Chiudi