Notizie Risultati Live
Serie A

Sassuolo, Defrel shock: “I tifosi mi fanno il verso della scimmia”

18:16 CET 23/02/17
Gregoire Defrel Udinese Sassuolo Serie A
L'attaccante del Sassuolo Gregoire Defrel torna a parlare del problema razzismo: "I tifosi avversari ogni tanto mi fanno il verso della scimmia".

Dopo un periodo di digiuno ha ritrovato la via del goal con una bellissima doppietta nell'ultimo turno di campionato, ora Gregoire Defrel si candida per una maglia da titolare in vista della prossima giornata. L'attaccante del Sassuolo ha però svelato alcuni retroscena.

Inter, Brozovic disponibile per la Roma

Intervistato a 'La Repubblica', Defrel tocca il delicato tema del razzismo sulla sua pelle: "Nessun episodio sul campo. I tifosi avversari ogni tanto mi fanno il verso della scimmia. Ma io non ci bado, non meritano la minima attenzione".

L'attaccante francese ha raccontato poi la sua evoluzione sul piano alimentare: "Ero abituato a mangiare di tutto dopo gli allenamenti, nessuno mi aveva insegnato l’importanza dell’alimentazione per un calciatore. Un giorno, a Cesena, Bisoli, che aveva capito tutto, mi chiese: ‘Defrel, cosa mangi di solito?’. E io: ‘Tortelli, pollo al curry, salse’. Lo spogliatoio scoppiò a ridere. Da allora, pasta in bianco e bresaola".

Defrel si confida e svela alcuni nomi rimasti impressi nella sua mente per diversi motivi: "Chiellini è il difensore più duro che ho affrontato, molto tosto. Il mio idolo? Trezeguet, anche se aveva un ruolo diverso dal mio, io sono una seconda punta".