Sampdoria, Di Francesco traballa: Gattuso dice no, caldi Iachini e Pioli

Commenti()
Getty Images
Partita da dentro o fuori per Di Francesco contro il Verona, mentre la Samp riceve il rifiuto di Gattuso, non convinto dalla situazione societaria.

L'anticipo di sabato sera a Verona si appresta ad essere uno snodo fondamentale per la Sampdoria di Eusebio Di Francesco: in caso di sconfitta, infatti, la traballante panchina dell'ex tecnico della Roma potrebbe saltare definitvamente, aprendo così la caccia al nuovo allenatore blucerchiato.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Intanto dal fronte allenatore, per il possibile sostituto di Di Francesco, arrivano le prime indiscrezioni: è notizia di oggi, secondo quanto riporta 'Tuttosport', del rifiuto di Gennaro Gattuso che, dopo aver declinato l'offerta del Genoa nei giorni scorsi, ha lasciato questo speciale Derby della Lanterna sullo 0-0 rispedendo al mittente anche l'offerta della Sampdoria. L'ex allenatore del Milan non sembrerebbe gradire il caos che circonda la Samp a livello societario, dove la trattativa per la cessione del club procede a rilento.

Oltre a Gattuso, i nomi più caldi per l'eventuale sostituzione di Di Francesco sono Giuseppe Iachini Stefano Pioli, su quest'ultimo in particolare si potrebbe rinnovare il derby di mercato con il Genoa, anch'esso interessato all'ex allenatore della Fiorentina in caso di esonero di Andreazzoli.

Situazioni molto simili quelle delle due squadre di Genova, con una panchina traballante e una società in procinto di cambiare gli assetti proprietari.

Chiudi