Salah al Liverpool: ecco come giocheranno i 'Reds' con l'egiziano

Commenti()
Getty
Mohamed Salah è ad un passo dal Liverpool: l'egiziano è perfetto per il 4-2-3-1 di Klopp, pronto a schierarlo sull'out di destra dell'attacco.

Manca soltanto l'ufficialità che però arriverà a brevissimo: Mohamed Salah può considerarsi ormai un nuovo giocatore del Liverpool, alla Roma andranno circa 45 milioni di euro (bonus compresi), per il trasferimento più oneroso della storia giallorossa.

Salah effettuerà le visite mediche per poi mettersi a disposizione del tecnico Jurgen Klopp, pronto ad allenarlo durante il ritiro di precampionato: per l'egiziano il tecnico ha già in serbo una sistemazione tattica non male, in grado di esaltare tutte le sue caratteristiche fisiche e tecniche.

Nel corso dell'ultima stagione, Klopp ha utilizzato prevalentemente il 4-3-3 per il suo Liverpool, ma è pronto a tornare alle origini: l'acquisto di Salah renderebbe infatti possibile un ritorno al 4-2-3-1 mostrato ai tempi del Borussia Dortmund con grande successo.

Salah andrebbe a sistemarsi sull'out di destra dei tre trequartisti, con Mané a sinistra e Coutinho al centro dietro al bomber Firmino, autore di 11 reti nel corso dell'ultima Premier League:

L'articolo prosegue qui sotto

PS Liverpool con Salah

Un modulo, il 4-2-3-1, che a Salah piace e non poco: è lo stesso utilizzato da Spalletti con la Roma, che ha permesso all'egiziano di mettersi in mostra con ben 15 reti nell'ultimo campionato, suo record personale in una singola competizione.

In alternativa, ovviamente, il 4-3-3 che però andrebbe inevitabilmente ad escludere uno tra Mané, Coutinho e Salah, quasi una bestemmia: siamo certi che Klopp farà di tutto per farli coesistere, anche a costo di ottenere una squadra più sbilanciata in avanti ma pur sempre in grado di far male in qualunque occasione.

Chiudi