Sainsbury punge: "Il VAR può rivedere Italia-Australia del 2006?"

Commenti()
L'ex interista Trent Sainsbury richiama alla memoria il fallo di Neill su Grosso valso la qualificazione dell'Italia: "Il VAR può tornare indietro?".

La notizia è ufficiale da ieri: il VAR sarà utilizzato anche ai Mondiali russi. Una decisione destinata a far discutere, considerando le innumerevoli polemiche che ogni giornata di Serie A porta con sé, e che Trent Sainsbury ha commentato a modo suo.

Il difensore australiano, all'Inter nella seconda parte della scorsa stagione ma in campo solo nei 20 minuti finali dell'ultima giornata di campionato, ha ripescato un episodio... da VAR: il celeberrimo fallo di Neill su Fabio Grosso che, all'ultimo minuto dei supplementari, ha regalato all'Italia il rigore decisivo per approdare ai quarti di Germania 2006.

Una decisione arbitrale che, a distanza di 12 anni, in Australia ancora non hanno digerito. E che Sainsbury, su Twitter, ha commentato a modo suo: "Il VAR può tornare indietro e rivedere questo? Fa ancora male".

E a chi gli ha fatto notare che, insomma, la concessione di quel rigore tutto può essere definita fuorché scandalosa, Sainsbury ha risposto: "Wow... un sacco di persone arrabbiate per questo tweet. Il sarcasmo può provocare un'intera gamma di emozioni in questi giorni".

Chiudi