Ronaldo rivela: "Inter e Torino? La Juventus si rifiuta di perdere"

Commenti()
Getty
Cristiano Ronaldo e l'aneddoto prima del Derby contro il Torino: "Anche il magazziniere mi ha detto di vincere, altrimenti sua nonna...".

Sabato sera Cristiano Ronaldo giocherà il suo perimo Derby con la maglia della Juventus, in casa del Torino. Una partita speciale per tutta la città, che l'asso portoghese aggiungerà alle tante stracittadine giocate in giro per l'Europa, sempre da protagonista.

Torino-Juventus è solo su DAZN: clicca qui e attiva il mese gratuito

Come riporta 'Tuttosport', dopo la sfida di Champions League persa contro lo Young Boys, Cristiano Ronaldo era il più infuriato. Ma nel post-partita di Berna ha comunque rilasciato qualche parola.

L'articolo prosegue qui sotto

Sul Derby di Torino, restando in tema, Ronaldo ha rivelato: "Uno dei magazzinieri mi ha detto: 'Per favore, vincete, altrimenti mia nonna...'. Ho capito che gli juventini si rifiutano di perdere due partite: quella con l’Inter e quella con il Torino. Perdere fa sempre male, non mi piace. Un derby è sempre bello, dobbiamo vincerlo".

Il portoghese svela in qualche modo anche il rapporto che fino a questo momento lo ha legato ad Allegri: "Perché non riposo mai? Il mio è un programma diverso, non sono andato in Nazionale. Con l'allenatore parlo sempre, mi sento bene".

Ed infine, dopo la sconfitta contro lo Young Boys, CR7 dimostra di non aver paura: "Io sono tranquillo perché conosco bene il potenziale della squadra. Avremo partite molto importanti da giocare, il bello della Champions League arriva ora. E' vero, potevo far gol e in quel caso la gara sarebbe stata diversa, ma non c'è nessun problema. La Juventus è ben messa e a gennaio avremo già una finale".

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Manchester United, Martial rinnova
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Poker del Getafe
Prossimo articolo:
Calciomercato, Reus non ha dubbi: "Io al Bayern Monaco? Mai, lo prometto"
Prossimo articolo:
Festa Juventus: prima del match col Chievo alzerà la Supercoppa Italiana
Chiudi