Ronaldo e la nuova vita da presidente: "L'Inter è nel mio cuore, ma non ho i soldi"

Commenti()
Getty
Ronaldo, attuale presidente del Valladolid, guarda al suo futuro con la suggestione di diventare presidente dell'Inter: "Ma non ho i soldi...".

Una nuova vita da presidente iniziata pochi mesi fa, con tante suggestioni per il futuro. Ronaldo affronta una nuova esperienza nel mondo del calcio dopo essere stato protagonista in campo: ora è dietro la scrivania del Valladolid, club di cui è proprietario.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il 'fenomeno' ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' del suo nuovo ruolo, con una suggestione che rimane per ora un sogno: diventare il presidente dell'Inter, il club che per sua stessa ammissione gli è rimasto nel cuore.

L'ostacolo, al momento, è ovviamente di natura economica, ciò su cui Ronaldo ha scherzato ricordando che ha un costo fuori portata per il suo portafogli.

"Non ho mai pensato a diventare presidente dell'Inter, di certo posso dire che è una squadra che è nel mio cuore, quindi non lo escluderei a priori. Ma non ho i soldi per comprarla...".

L'articolo prosegue qui sotto

L'ipotesi sembra particolarmente remota, ma il brasiliano non ha chiuso le porte a un futuro a tinte nerazzurre:

"Ora sono molto impegnato con il Valladolid. Ci sono anche i presidenti senza portafoglio, anche se non è il mio caso. In futuro, però, non si sa mai".

Ronaldo ha ufficialmente acquistato il Valladolid lo scorso 3 settembre: la squadra è al dodicesimo posto nella Liga, con 21 punti in 17 partite.

Prossimo articolo:
Dove vedere Barcellona-Leganés in tv e streaming
Prossimo articolo:
Juventus, Cristiano Ronaldo da solo ha segnato quanto tutto il Chievo
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Napoli-Lazio
Prossimo articolo:
Napoli-Lazio: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Fiorentina-Sampdoria
Chiudi