Romania 'flop', Iordanescu lascia la panchina

Commenti()
Getty
Anghel Iordanescu, reduce da una spedizione fallimentare ad Euro 2016, ha lasciato l'incarico di ct della Romania.

Un Europeo da dimenticare porta Anghel Iordanescu e la Romania a separarsi per la terza volta. Il ct, infatti, ha deciso di lasciare l'incarico in seguito al 'flop' francese.

Tornato in sella dopo le avventure datate 1993-1998, 2002-2004 e dall'ottobre 2014 ad oggi, il selezionatore ha abbandonato il timone della propria Nazionale al termine di un torneo che ha visto Chiriches e soci uscire ai gironi.

"Vorrei ringraziarlo per aver sostituito Victor Piturca e per essere riuscito a qualificarci per la nostra prima competizione internazionale dal 1998", ha dichiarato il numero uno della federcalcio romena Razvan Burleanu.

"Vogliamo un allenatore che ha oltre dieci anni d'esperienza in panchina - ha aggiunto - che ha vinto dei trofei e che sia capace di farci qualificare per il prossimo Mondiale". Il 'toto-ct' è pronto a partire.

Prossimo articolo:
Scommesse EFL Cup: quote e pronostico di Chelsea-Tottenham
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Skriniar sul rinnovo: "Vicini all'accordo"
Prossimo articolo:
Dove vedere Real Madrid-Girona in tv e streaming
Prossimo articolo:
Dove vedere Chelsea-Tottenham in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Ramsey subito: l'Arsenal può fare lo sconto
Chiudi