Roma-UEFA, venerdì incontro decisivo sul fair-play finanziario

Commenti()
Getty Images
Venerdì a Nyon la Roma incontrerà l'UEFA, che ha richiesto chiarimenti dopo il mancato rispetto di uno dei paletti del fair-play finanziario.

Oltre al match contro il Benevento in programma domenica prossima, in casa Roma c'è da giocare una partita più importante, quella riguardante il fair-play finanziario.

Venerdì, secondo quanto riportato dall'Ansa, è infatti in programma a Nyon l'appuntamento con l'UEFA per discutere della situazione della società giallorossa, che ha sforato, anche se per poco, uno dei paletti imposti dal massimo organismo europeo, ossia quello del pareggio di bilancio .

L'amministratore delegato Umberto Gandini ed il direttore generale Mauro Baldissoni dovranno esporre la situazione della società capitolina, puntando sulle cessioni del mercato invernale che hanno alleggerito il monte ingaggi e portato qualche plusvalenza (vedi la cessione di Emerson al Chelsea).

La dirigenza sembra ottimista al riguardo, anche perchè ci sono stati investimenti sulle infrastrutture e sul settore giovanile che vengono ben visti dall'UEFA.

La quale, dal canto proprio, ha richiesto queste maggiori informazioni per poi prendere una decisione definitiva: per questo tipo di violazioni non c'è una sanzione predeterminata. La sensazione e la speranza è che non dovrebbe però andarsi oltre una multa.

Chiudi