Roma, senti Perotti: "Se il Boca vorrà, in futuro tornerò in Argentina"

Commenti()
Getty
Perotti, attuale pilastro della Roma di Spalletti, parla del suo futuro: "Ovviamente voglio tornare in Argentina, prendermi una rivincita con il Boca Juniors".

Con sei goal e sei assist in quindici presenze di campionato, Diego Perotti è senza dubbio uno degli uomini fondamentali della Roma di Luciano Spalletti. L'argentino però, senza specificare quando, fa intendere che il suo tempo all'ombra del Colosseo non sarà infinito. 

20 cose che può fare Tevez con 38 milioni

Ai microfoni di 'Súper Mitre', Perotti ha confessato: "Ovviamento il mio obiettivo è quello di tornare un giorno in Argentina. Se il Boca Juniors mi vorrà, spero di potermi prendere una bella rivincita con quella maglia, di cui sono sempre tifoso". Ha vestito la maglia 'Xeneizes' nella seconda parte della stagione 2014.

L'argentino però poi torna sui suoi passi: "Per adesso però penso solo a godermi il tempo a Roma. Spero un giorno di tornare anche in Nazionale, so che ci sono molti giocatori forti, ma ho parlato con Bauza e mi ha detto che mi segue". 

Infine, un commento su due suoi connazionali: "Leandro Paredes è un giocatore molto forte, ha un'ottimo tiro ed un gran fisico. Farà parte della Nazionale argentina, anche perché è molto giovane. Cosa penso del trasferimento in Cina di Carlos Tevez? Non credo sia un mercenario. Solo poco tempo fa è tornato dalla sua gente e se ha voluto cambiare aria ci sarà un motivo". 

 

Chiudi