Notizie Risultati Live
Serie A

Roma, questo Dzeko non si ferma più: "Non è stata una vittoria facile"

23:50 CET 07/02/17
Edin Dzeko Roma Fiorentina 07022017
Edin Dzeko, salito a quota 17 reti e tornato capocannoniere, mette in guardia i critici: "E' sembrata una vittoria facile ma non è stato così".

Edin Dzeko è sempre più l'uomo dei record. Il centravanti della Roma, autore di una doppietta nel 4-0 rifilato alla Fiorentina, è tornato al comando della classifica marcatori di Serie A superando l'azzurro Mertens: 17 reti a 16. Per il bosniaco, a segno da cinque gare di fila tra tutte le competizioni (non gli accadeva dal 2009), anche la soddisfazione di aver agganciato Aubameyang in vetta alla classifica della Scarpa d'Oro.

Extra Time - Vermaelen sfortunato con gli infortuni, non con Polly

Era dalla stagione 2009-10, quando segnò 22 reti, che Dzeko non si esprimeva su simili standard realizzativi. Solo un lontano ricordo il goffo attaccante che al suo primo campionato con la maglia della Roma mise insieme soltanto 8 centri in 31 apparizioni.

"Quella di stasera è sembrata una vittoria facile ma non è stato così - ha spiegato Dzeko a 'Premium' - Nel primo tempo loro ci hanno messo in difficoltà, poi dopo il primo goal siamo andati bene. Dobbiamo continuare così. Non era facile reagire subito dopo la sconfitta contro la Samp, è stato meglio aver giocato contro una grande squadra così abbiamo dato tutto''.

Dzeko ne approfitta per rilanciare la sfida alla Juventus capolista: "Scudetto? Noi dobbiamo pensare ad una gara alla volta perché è il modo giusto di ragionare". Massima cautela sull'obiettivo Scarpa d'Oro: "Vedremo, ci sono ancora tante partite da giocare".