Roma-Napoli festa del goal: sfida tra i migliori attacchi del campionato

Commenti()
Getty Images
All'Olimpico si incrociano gli attacchi più prolifici della Serie A: Roma 57 goal, Napoli 60 e a segno in trasferta da 8 partite consecutive.

Dici Roma-Napoli e pensi ai goal. Già, perchè all'Olimpico si incrociano gli attacchi più prolifici del nostro campionato in una sfida che sulla carta promette spettacolo.

Extra Time - Polly, 'lady' Vermaelen

Giallorossi a quota 57 reti, azzurri a 60 e a segno da ben 8 trasferte consecutive (ossia dal 23 ottobre a Crotone): nel 2016 la compagine di Spalletti ha centrato più di tutti la porta, anche dei partenopei indietro di una realizzazione. Ma con l'anno nuovo, Mertens e soci si sono rifatti.

Per il Napoli sono 30 goal in casa e 30 fuori, lontano dal San Paolo la 'banda' Sarri' ha chiuso senza timbrare il tabellino marcatori appena in due occasioni: a Marassi contro il Genoa e a Bergamo con l'Atalanta.

Ma all'Olimpico la Roma ha sempre vinto ed è una macchina da guerra: 36 reti siglate (come la Juventus) a dispetto delle 21 confezionate in trasferta, dove quello azzurro è l'attacco più devastante mentre la Lupa in tal senso è quinta.

Dei 57 timbri complessivi in A, 37 portano la firma di Dzeko (19), Salah e Nainggolan (entrambi a 9); tra i partenopei guida Mertens a 16 seguito da Hamsik a 10 e dal duo Callejon-Insigne a quota 8. E' qui la festa.

 

Chiudi