Roma, Nainggolan su De Rossi: “E' dispiaciuto, vive le gare diversamente”

Commenti()
Radja Nainggolan svela l'umore di De Rossi dopo il rosso rimediato in Genoa-Roma: "E' romanista sin da bambino, vive le gare intensamente".

Mezzo passo falso per la Roma di Di Francesco sul campo del Genoa: il protagonista in negativo della giornata è stato sicuramente Daniele De Rossi, espulso per uno schiaffo in area di rigore a Lapadula. Radja Nainggolan ha spiegato lo stato d'animo del compagno.

Intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport', il centrocampista belga difende De Rossi: "E’ molto dispiaciuto, ma essendo romanista sin da bambino vive le partite in maniera veramente intensa. Anche nel derby con Parolo e Bastos c’erano stati episodi simili in area, ma adesso con il VAR è difficile che passino inosservati".

Nainggolan torna poi sugli obiettivi stagionali, la Roma è in piena corsa: "Con la Roma stiamo facendo un bel percorso, anche se non tutti ci credevano visto che abbiamo cambiato. L’obiettivo è la qualificazione in Champions League. Davanti le squadre corrono, ma il campionato è lungo, ci sono tanti scontri diretti. Nelle occasioni importanti gli episodi ci hanno un po’ penalizzati. Anche in Champions stiamo facendo bene nonostante in pochi pensavano potessimo qualificarci".

Il discorso Scudetto tiene in pista diverse squadre, Nainggolan ha una preferenza per Napoli-Juventus: "Sarà una partita importante, ma il campionato è lungo, c’è anche l’Inter. Spalletti è un grande allenatore, noi comunque siamo là e siamo concentrati su noi stessi. Se tifo la Juve con il Napoli? Meglio un pareggio dai".

Chiudi