Roma-Liverpool, le pagelle: El Shaarawy super, Salah delude

Commenti()
Nella Roma molto deludenti le prestazioni di Pellegrini e Schick, El Shaarawy trascinatore. Nel Liverpool malissimo la difesa, delude Salah.

ROMA


ALISSON 6: Fa una bella parata su Firmino, non può nulla sul goal di Manè, forse avrebbe potuto fare di più su quello di  Wijnaldum.

FLORENZI 5.5: Poco reattivo in occasione del goal di Wijnaldum, mette a disposizione la consueta generosità ma con poco profitto.

MANOLAS 6.5: Il migliore della retroguardia giallorossa, riesce anche a compiere recuperi in velocità sulle frecce del Liverpool.

FAZIO 6: Non demerita, ma perde forse qualche pallone di troppo.

KOLAROV 6: Così come all’andata, affonda con un po’ di timidezza ma garantisce comunque una spinta  costante.

PELLEGRINI 5: Male. Sin dall’inizio alterna scelte frutto di poca personalità ad altre un po’ arroganti. Nel complesso, non cava un ragno dal buco. (53’ UNDER 6: Ha sui piedi la palla buona per segnare, ma Karius è più bravo di lui. Per il resto non si vede molto, ma gestisce bene i palloni che gli vengono affidati).

DE ROSSI 6.5: Il suo lancio per Under è un’autentica perla che per poco non porta al 3-2. Gioca una gara ordinata e attenta, lascia il campo nel finale. (70’ GONALONS 6: Cerca anche il goal, per il resto ricalca la prova di De Rossi).

NAINGGOLAN 6.5: L’errore che costa l’immediato vantaggio del Liverpool è gravissimo e non da lui. Per il resto della gara, però, dà il suo consueto contributo trovando anche i due goal che rendono ancor più amara l’eliminazione.

SCHICK 5: Male nel primo tempo, cresce nella ripresa creando molti spazi per Dzeko, ma gli manca un po’ di cattiveria e si vede sia in fase di conclusione sia nei duelli fisici coi difensori.

DZEKO 6.5: Ancora una volta il trascinatore della Roma. Fa goal, si muove molto, trova il goal del 2-2 e si procura un rigore netto, negato da Skomina tradito dall’assistente che sbandiera un fuorigioco inesistente.

EL SHAARAWY 7: Il migliore in campo, sin dall’inizio. Genera il goal dal quale nasce l’autorete di Milner, sguscia costantemente via ad Arnold, propizia il goal di  Dzeko con una  giocata  da campione, poi si procura un rigore (ed espulsione) che Skomina non vede. Lascia il campo esausto, ma che partita! (75’ ANTONUCCI 6: Fa il suo debutto in Champions quando Di Francesco decide di tentare davvero il tutto per tutto).


LIVERPOOL


KARIUS 6: Incolpevole sui goal dei giallorossi, è attento quando chiamato in causa.

ALEXANDER-ARNOLD 4.5: Prestazione horror per  il terzino del Liverpool. Asfaltato da El Shaarawy nel primo tempo, non fa meglio nella ripresa quando con un fallo di mano che gli sarebbe dovuto costare rigore ed espulsione avrebbe potuto compromettere la qualificazione dei suoi. Skomina lo grazia, ma la sua prova rimane inguardabile. (92’ CLYNE S.V.)

LOVREN 5: Rinviando addosso a Milner in maniera maldestra permette alla Roma di rientrare in partita, per il resto della gara soffre molto.

VAN DIJK 5.5: Anche lui va in difficoltà, non sostenuto a dovere dai compagni di reparto.

ROBERTSON 5.5: Prova  a spingere ma non ci riesce praticamente mai. Si limita a fare densità in fase difensiva.

WIJNALDUM 6.5: Il suo goal pesa come un macigno sull’economia della doppia gara: oltre alla segnatura, disputa una prova accorta e propositiva.

HENDERSON 5.5: Fa legna in mezzo al campo nel primo tempo, prima di crollare nella ripresa insieme al resto della squadra.

MILNER 5: Incolpevole sul rocambolesco autogoal generato da Lovren, non gioca però una  gara all’altezza delle sue capacità.

SALAH 5.5: Controfigura del giocatore visto all’andata, non riesce a mettere mai davvero in difficoltà la Roma se non con qualche scatto palla al piede fine a se stesso.

FIRMINO 5.5: Offre a Manè l’assist del vantaggio, poi sparisce dal gioco. Si rivede nel finale quando Alisson gli nega  il goal. Troppo poco per un giocatore come lui. (87’ SOLANKE S.V.)

MANE’ 6.5: L’unico tra i tre lì davanti a tenere in apprensione la difesa romanista, a trovare il goal  e a creare pericoli fino alla fine. (83’ KLAVAN S.V.)

Chiudi