Roma, l'esultanza di Under: un saluto militare che fa anche discutere

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Cengiz Under è l'ultima rivelazione in casa Roma: l'esultanza con il gesto del saluto militare fa discutere con diverse interpretazioni.

Dopo un periodo di appannamento la Roma ha ripreso a marciare: il cambio di rotta porta soprattutto il nome di Cengiz Under, volto nuovo diventato decisivo alla corte di Di Francesco. 

L'esterno turco ha celebrato il secondo goal segnato al Benevento con il gesto del saluto militare: un'esultanza che arriva dal suo paese e che secondo molti omaggia il presidente Erdogan. 

Questa esultanza veniva infatti mostrata dai giocatori turchi quando affrontavano l'Amedspor, squadra in cui militava il calciatore curdo Deniz Naki.

Dopo l'attentato del PKK, il partito curdo ritenuto da Erdogan organizzazione terroristica, o anche adesso che è in corso l'operazione 'Ramoscello d'Ulivo', questo gesto viene riproposto sistematicamente. Non si è tirato indietro Under, che sottolinea la sua fedeltà a Erdogan, accolto in Italia alcuni giorni fa in Vaticano.

Altre interpretazioni fanno invece riferimento ai due soldati turchi morti in Siria: in ogni caso il giocatore giallorosso ha strappato ancora una volta i complimenti del ministro turco Osman Askin Bak, che ha condiviso sul proprio profilo 'Twitter' proprio la foto dell'esultanza del giocatore.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calendario Nations League: dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
L'ascesa di Jedvaj: da meteora della Roma a giustiziere della Spagna
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Nations League
Chiudi