Roma, imbrattato il murale di Totti a Porta Metronia: "Laziale, vergognati"

Commenti()
Getty Images
Il murale dedicato a Francesco Totti in occasione della sua ultima partita con la Roma è stato imbrattato da ignoti, tifosi giallorossi infuriati.

Brutto episodio a Roma dove in via Licia, secondo quanto riporta l'ANSA, è stato imbrattato con bombolette spray il murale realizzato per Francesco Totti in occasione della sua ultima partita. A raccontarlo sono alcuni residenti della zona di Porta Metronia, in cui Totti è nato e cresciuto.

La risposta ai vandali però non si è fatta attendere ed è arrivata tramite una scritta sul lato destro dello stesso murale: "Tu, laziale che rovini quest'opera, vergognati! Forza Roma, c'è solo un Capitano! 10".

Nell'opera, realizzata come detto lo scorso 28 maggio, Totti viene raffigurato di spalle con la sua maglia numero 10 e la scritta "In difesa di un amore eterno". 

A questo punto bisognerà capire se il murale verrà in qualche modo recuperato. Resta però l'amaro in bocca per un gesto che va ben oltre le ragioni del tifo.

Chiudi