Notizie Risultati Live
Serie A

Roma, Di Francesco su Dzeko: "Titolare contro la Sampdoria? Ad oggi sì"

13:17 CET 23/01/18
Eusebio Di Francesco Roma Serie A
L'allenatore della Roma ha parlato alla vigilia del recupero contro la Sampdoria: "Sono tutti a disposizione, anche i più chiacchierati".

La Roma, dopo il pareggio contro l'Inter, vuole a tutti i costi tornare alla vittoria nel recupero contro la Sampdoria, di mercoledì sera. La squadra di Giampaolo però è in forma smagliante e sarà un match tutt'altro che scontato.

Eusebio Di Francesco ha parlato in conferenza stampa, partendo dalla situazione di Dzeko ed Emerson Palmieri: "A prescindere dalle voci di mercato, allo stato attuale delle cose, tutti i giocatori sono della Roma e sono a disposizione per la gara contro la Sampdoria. Io devo pensare solo a preparare al meglio la sfida. Dzeko titolare? Ad oggi sì, è un giocatore della Roma".

"La Sampdoria è un avversario molto ostico, soprattutto se giocherà Quagliarella, che al momento trasforma tutto in oro. Forse non è il miglior momento per preparare questa partita, con tutte le voci che ci circondano, ma la squadra è sempre compatta".

L'allenatore della Roma rivela anche le condizioni di De Rossi: "Stiamo cercando di recuperarlo ma credo che possa restare fuori anche contro la Sampdoria. La situazione è ine voluzione".

Poi si parla del rapporto tra allenatore e società: "Io ho scelto di allenare la Roma e lo farò fino in fondo, qualsiasi cosa accade. Non c'è di essere d'accordo o meno con le scelte societarie. Non posso entrare nell'ambito di alcune decisioni della dirigenza, come per altre cose nessuno entra nel mio campo".

Con la cessione di Dzeko, Schick potrebbe diventare presto il titolare: "A me non piace pensare al futuro, voglio parlare del presente e Patrik è un giocatore del nostro presente. Lui deve pensare a crescere ancora tanto in alcune caratteristiche, ma deve trovare in partita la continuità e la fiducia che mostra in allenamento".

Infine, una parentesi sul possibile nuovo ruolo di Strootman: "Lo avevo già provato come regista e devo dire che mi ha dato ottime risposte contro l'Inter. Deve solo verticalizzare di più. Al momento è una situazione di emergenza ma si sta costruendo un futuro su quella posizione".