Notizie Risultati Live
Europa League

Roma, De Rossi scherza sul rinnovo: "Avranno perso il numero..."

23:58 CET 16/02/17
Emerson Palmieri Daniele De Rossi Villarreal Roma Europa League 16022017
De Rossi fa una battuta sul rinnovo che tarda ad arrivare: "Cinque anni fa ero in scadenza e mi chiamavano tutti, ora niente. Triste per Florenzi".

"Con la società non ci siamo sentiti. Non è imminente, avranno perso il numero...". Daniele De Rossi sdrammatizza la questione rinnovo. Il centrocampista della Roma, ospite a 'Sky' dopo la netta vittoria dei suoi sul campo del Villarreal, si mostra sereno riguardo al futuro.

Extra Time - Georgina Rodriguez, l'ultima conquista di Cristiano Ronaldo

"Ho 33 anni, capisco che la Roma ha delle priorità, ma fortunatamente sto vivendo la situazione in maniera serena - spiega De Rossi - Cinque anni fa ero in scadenza e mi chiamavano tutte le squadre più forti, ora sono sparite...".

Tanta ironia nelle parole di 'Capitan Futuro', ma anche la consapevolezza della crescita generale della squadra: "Guardando il risultato si può pensare ad una gara squilibrata, invece non è stato così. Volevamo ipotecare la qualificazione già stasera, non ci aspettavamo che andasse così bene. La loro difesa si presentava con numeri importanti, quindi il nostro successo acquista ancora più valore".

De Rossi ne approfitta per esaltare Dzeko ed Emerson, entrambi a segno stasera ed entrambi nel mirino della critica in passato: "Le loro storie devono insegnare che bisogna aspettare prima di dare giudizi. Emerson non lo avevamo mai visto, Dzeko sapevamo che era un campione, non poteva essere diventato un brocco. Andrebbe coccolato un po' di più a Roma".

Chiusura su Florenzi, che rischia di aver terminato anzitempo la stagione (domani il verdetto): "L'ho saputo forse per primo, mi ha avvisato mio padre (allenatore della Primavera giallorossa, ndr). E' calato subito un velo di tristezza, aspettiamo la visita di domani. Queste cose fanno malissimo in generale, quando poi accadono ad un amico ti stracciano il cuore. Faremo di tutto per stare vicini ad Alessandro".