Roma contestata, 100 striscioni contro Pallotta: "Vattene"

Commenti()
Getty Images
Roma nel mirino dei suoi tifosi che hanno tappezzato la città con 100 striscioni, tutti indirizzati al presidente James Pallotta.

Vincere per ripartire e salvare la panchina di Eusebio Di Francesco: la Roma non ha scelta, contro il Genoa servono i tre punti per uscire da una crisi nera e tornare in piena corsa per il quarto posto occupato dal Milan, lontano cinque punti.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

In città si respira un clima di tensione dopo l'ennesimo risultato deludente (ma ininfluente), la sconfitta contro il modesto Viktoria Plzen: come riferito da 'La Gazzetta dello Sport', tra le strade della Capitale sono spuntati cento striscioni, tutti di protesta nei confronti del numero uno James Pallotta.

"Pallotta vattene" lo slogan più utilizzato, a dimostrazione di un rapporto tra presidente e tifoseria che non è mai stato idilliaco: in passato non sono mancate le frecciate dello stesso magnate statunitense verso la parte più calda del tifo giallorossa.

Ora però nel mirino è finito il pessimo rendimento della squadra, primo argomento di discussione nella giornata di lunedì quando la dirigenza romanista volerà a Boston per incontrare proprio Pallotta e fare il punto della situazione.

Magari per sciogliere una volta per tutte il nodo relativo al tecnico, cruciale in caso di altro mancato successo: a quel punto il ribaltone in panchina sarebbe inevitabile.

Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Pjaca in bilico: ma la Fiorentina non molla
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
Convocati Serie A: 20ª giornata
Prossimo articolo:
Champions League: presentato il pallone Adidas della finale 2019
Prossimo articolo:
Fulham, l'assurdo infortunio di Mawson: si fa male mettendosi gli scarpini
Chiudi