Notizie Risultati
Calciomercato

Roma, addio Doumbia e Iturbe: "Soddisfatte condizioni per la cessione"

09:58 CET 01/03/18
Seydou Doumbia Sporting
Attraverso la Relazione Semestrale, la Roma ha comunicato gli addii definitivi di Doumbia e Iturbe. Scattato l'obbligo di acquisto per Schick e Defrel

In attesa di ottenere risultati positivi sul campo, la Roma ha reso nota la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 31 dicembre 2017, ratificata dal Consiglio d'Amministrazione tenutosi il 28 febbraio.

Un documento da cui si evincono diverse novità, oltre ovviamente a operazioni già conosciute: in primis spiccano le cessioni, divenute a titolo definitivo, di Seydou Doumbia allo Sporting Lisbona e di Juan Manuel Iturbe al Club Tijuana.

"Inoltre, - recita la nota - nella sessione estiva sono state definite le cessioni a titolo temporaneo dei diritti relativi ai calciatori Zukanovic, Doumbia e Iturbe, rispetto ai quali dopo la conclusione del Semestre e prima della data della presente Relazione si sono verificate le condizioni contrattuali previste che impongono alle Società cessionarie di trasformare l’acquisto temporaneo in definitivo".

Addio definitivo per le due meteore, mai esplose definitivamente in giallorosso e reduci da una serie interminabile di prestiti che ora si avvia finalmente a cessare. In particolare nel caso dell'ivoriano, che dopo l'esperienza in Italia ha girovagato tra CSKA Mosca, Newcastle, Basilea e Sporting Lisbona appunto.

Comunicati anche gli acquisti, divenuti a titolo definitivo, di Gregoire Defrel e Patrik Schick: "Per i calciatori Defrel e Schick sono stati inizialmente sottoscritti contratti di acquisto a titolo temporaneo, rispetto ai quali dopo la conclusione del Semestre e prima della data della presente Relazioni si sono verificate le condizioni contrattuali previste che impongono di trasformare l’acquisto temporaneo in definitivo".