Rog a Goal: "Napoli, non andrò via in prestito. Per lo Scudetto possiamo farcela"

Commenti()
getty images
Rog a Goal: "Non ho alcuna voglia di andare in prestito a gennaio. La Juve convince poco, possiamo vincere lo Scudetto".

Venerdì scorso Marko Rog, dopo tanti mesi di attesa, ha avuto finalmente la possibilità di esordire con la maglia del Napoli. Ai microfoni di Goal Croazia il centrocampista croato ha espresso tutta la propria soddisfazione, parlando di questo suo primo periodo in maglia azzurra.

Ha provato tanta emozione per l'accoglienza riservatagli. "Sono molto contento, non avevo paura quando sono entrato in campo, ero solamente un po' nervoso ed emozionato. Ho aspettato tanto questo momento, adesso il mio obiettivo è quello di avere altre possibilità di giocare. Ringrazio il pubblico per l'accoglienza".

Adesso però vuole fare di tutto perchè questa sua presenza in campo diventi una costante o quasi. "In questi ultimi mesi non ho certo vissuto sicuramente il periodo migliore della mia carriera, ma non mi sono voluto abbattere e lamentare. Possono capitare questi momenti nel corso di una carriera.

Quando sono arrivato qui non mi aspettavo sicuramente di giocare subito tutte le partite, ma siccome credo in me stesso sono sicuro che presto ci saranno altre occasioni per mettermi in mostra".

Nessuna voglia di cambiare aria in occasione della finestra di calciomercato di gennaio: "Mi sento bene fisicamente, ovvio che ci voglia qualche partita per prendere il ritmo di gara. Sarri non mi ha detto molto, solamente di essere soddisfatto di come sto lavorando e di come mi sono mosso in campo. Non so se il presidente e l'allenatore hanno parlato del mio impiego in campo, quello che mi interessa è lavorare e sperare di avere altre occasioni. Non voglio andare in prestito, sono qui per aiutare la squadra".

Anzi la speranza di imparare velocemente la lingua italiana per capire meglio le indicazioni di Sarri: "Voglio anche cercare di imparare velocemente la lingua perchè mi aiuterà sicuramente nel capire ancora meglio quello che mi chiede l'allenatore. I tifosi del Napoli sono incredibili, quando mi incontrano per strada mi danno tanti incoraggiamenti e mi chiedono di fare delle foto. Sono fantastici".

In Rog c'è la profonda convinzione che la squadra di Sarri possa addirittura lottare per la vittoria dello Scudetto. "Penso che per lo Scudetto possiamo farcela, dobbiamo sempre giocare come abbiamo fatto contro l'Inter. La Juventus di quest'anno non è poi così convincente, dobbiamo solamente lavorare sodo e non smettere di crederci. Crediamo in noi stessi, vedremo quello che succederà".

 

Chiudi