Rinnovo Alex Sandro, c'è l'accordo con la Juventus: firma fino al 2023

Commenti()
Getty Images
La Juventus e Alex Sandro hanno trovato l'intesa per il rinnovo del contratto del brasiliano: dal 2020 al 2023. Accordo da 4 milioni più bonus.

Settimane di tira e molla, di dichiarazioni a mezza voce, di mancate intese e ora, finalmente, ecco la tanto agognata fumata bianca: il rinnovo di Alex Sandro con la Juventus è praticamente cosa fatta.

Se l'attuale contratto del terzino brasiliano va a scadenza nel 2020, il nuovo vincolo sarà valido fino al 2023: tre anni in più in bianconero e tutti felici. Le cifre? 4 milioni di base, più nutriti bonus.

La firma, e la conseguente comunicazione da parte della Juventus, dovrebbero arrivare nei prossimi giorni. Ma l'intesa di massima è stata sostanzialmente raggiunta e, ora, non serve che ratificarla per mezzo di un documento ufficiale.

Termina così con un finale felice una trattativa lunga, complessa e sbloccatasi inaspettatamente, quando tutto faceva pensare a una possibile cessione di Alex Sandro in estate: dal Manchester United al PSG, del resto, le pretendenti all'ex giocatore del Porto non sono mai mancate.

E pensare che, a fine settembre, Alex Sandro si mostrava piuttosto attendisa: "Dalla società non è ancora arrivata una proposta per rinnovare. Io penso solo al presente e al campo". Poco più di due mesi dopo, lo scenario è radicalmente mutato. Fumata bianca in arrivo.

Prossimo articolo:
DIRETTA: Bologna-Milan LIVE! 0-0
Prossimo articolo:
River Plate-Al Ain 6-7 dcr: Millonarios ko ai calci di rigore
Prossimo articolo:
De Laurentiis punta l'Europa League: "Finale con Sarri? Magari la semifinale... "
Prossimo articolo:
Bologna-Milan, le formazioni ufficiali: Romagnoli e Cutrone dal 1'
Prossimo articolo:
Bologna-Milan, Inzaghi contro Gattuso: amici contro, futuro in bilico
Chiudi