Rincon dimentica la Juventus: "Voglio vincere il Derby col Torino"

Commenti()
Tomas Rincon, arrivato in prestito con diritto di riscatto dalla Juventus, è già innamorato del Torino: "Giocherò il Derby con furore".

Al Derby della Mole mancano ancora dieci giorni ma Tomas Rincon, passato dalla Juventus al Torino solo qualche settimana fa, non vede l'ora di tornare allo 'Stadium' per prendersi una rivincita contro i bianconeri.

"Ho vissuto mesi intensi. Mi sono goduto l’esperienza, ma ora sono qui e penso solo ai granata. Vi dirò di più. Penso al derby che affronterò con furore: l’anno scorso abbiamo visto la squadra di Mihajlovic come era tosta.

E allo Stadium stavano pure per batterci. Ora voglio vincere, spero sia arrivato il momento giusto. Con me", ammette Rincon a 'Tuttosport'.

L'articolo prosegue qui sotto

Quindi il centrocampista venezuelano spiega: "E' una nuova sfida, ho la sensazione di aver trovato l’ambiente giusto, sto sentendo dentro di me quel fuoco necessario per affrontarla al meglio. Mi ha colpito il calore dei tifosi, sin dai primi istanti ho sentito questo amore passionale che non ha riscontri altrove".

Tanto che Rincon, attualmente in prestito, non vede l'ora di essere riscattato dai granata: "Voglio diventare un giocatore del Toro anche a livello contrattuale. E darò il 100% per raggiungere quel 50% (di presenze). E poi non mi fermerò. Ve l’ho detto. Qui mi è scattata una scintilla particolare che non ho intenzione di spegnere".

Infine, quando gli si chiede un paragone tra Belotti e Higuain, Rincon risponde così: "Gonzalo ha sempre fatto goal, si tratta di un fenomeno. Il Gallo, molto più giovane, lo scorso anno di reti ne ha fatte tantissime e anche in questa ne realizzerà molte. Tutti noi lo aiuteremo a vincere la classifica dei cannonieri. Per fortuna è rimasto con noi, così ce lo possiamo godere. Diventerà come Higuain, ne sono sicuro". 
 

Chiudi