Penalty Juventus-Porto, Casillas svela: "Ho cercato di innervosire Dybala"

Commenti()
Getty Images
Casillas, portiere del Porto: "In occasione del rigore ho cercato di innervosire Dybala, dicendogli di tirare a destra, come fato con Donnarumma".

E' stata una serata agrodolce per il portiere del Porto Iker Casillas. Lo spagnolo non è riuscito a neutralizzare il calcio di rigore battuto da Dybala, ma ha comunque potuto festeggiare la presenza numero 175 nelle competizioni europee, che gli ha permesso di diventare il primatista assoluto e superare Paolo Maldini.

Extra Time - Amra, la musa di Dzeko

Questo il suo commento a fine partita, in particolar modo sull'espulsione di Maxi Pereira e sul tentativo di innervosire Dybala in occasione del penalty. "Le decisioni vengono prese dall'arbitro e non spetta a noi discutere. La Juvetus ha meritato di vincere, anche se è chiaro che subire un calcio di rigore ed un cartellino rosso non ci hanno aiutato. In occasione del penalty ho cercato di mettere un po' di nervosismo addosso a Dybala, ma non ci sono riuscito. Gli avevo detto di tirare a destra come aveva fatto con Donnarumma".

Un commento anche sulle chances della Juventus di poter arrivare fino in fondo alla competizione: "Sono sicuro che i bianconeri potranno giocarsi le loro carte. Sono una grande squadra composta da calciatori molto forti. E' chiaro però che per quanto ci riguarda il doppio confronto con loro è stato molto condizionato dalle due espulsioni".

Prossimo articolo:
La confessione di Rio Ferdinand: "Per l'alcool non ricordo alcuni momenti della mia carriera"
Prossimo articolo:
Atletico Madrid, infortunio per Koke: a rischio l'andata contro la Juventus
Prossimo articolo:
Non riconoscono Pogba e Matic e li rimproverano per il caos: loro offrono una foto per scusarsi
Prossimo articolo:
De Laurentiis, botta e risposta col Frosinone: "Non attirano nessuno", "Lui non ha vinto niente"
Prossimo articolo:
Frode fiscale, Cristiano Ronaldo a Madrid per il patteggiamento: "Tutto perfetto"
Chiudi