Ricorso Milan Europa League: quando arriva la sentenza finale del TAS?

Commenti()
Getty Images
Il Milan attende con ansia la risposta del Tirbunale Arbitrale dello Sport di Losanna per l'eventuale riammissione alla prossima Europa League.

Dopo la sentenza UEFA il Milan attende con ansia la risposta del Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, al quale è stato presentato il ricorso. Chiusa l'era cinese ed aperta quella del fondo Elliott, la squadra di Gattuso riparte in vista della nuova stagione. 

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND


QUANDO ARRIVA LA SENTENZA DEL TAS?


La sentenza del TAS arriverà giovedì 19 luglio. Il Milan sarà a Losanna con un legale del fondo Elliott, dove sosterrà l'udienza davanti al Tribunale Arbitrale dello Sport, durante la quale cercherà di convincere i tre arbitri a farsi riammettere alla prossima Europa League. La risposta è prevista per il pomeriggio. 


QUALE SARA' LA DIFESA DEL MILAN?


Il Milan ha garantito la continuità aziendale con il passaggio nelle mani del fondo Elliott, che si è già proposto come fondamento per il futuro. Inoltre il fondo americano ha già azzerato i debiti della società: la difesa cercherà di dimostrare come il Milan sia stato trattato in modo più severo dalla UEFA rispetto ad altri club. L'eventuale partecipazione del Milan alla prossima Europa League garantirà alla dirigenza un budget sicuramente più alto per la campagna acquisti in corso.

Chiudi