Real, Mariano saluta Lopetegui: "Ti sarò sempre grato"

Commenti()
Getty Images
Con un tweet il nuovo numero 7 del Real Madrid, Mariano Diaz, ha voluto salutare Lopetegui. Nessuno dei suoi compagni si è esposto pubblicamente.

Da ieri Julen Lopetegui non è più l'allenatore del Real Madrid: il comunicato ufficiale dell'esonero è arrivato soltanto in serata, nonostante il destino del tecnico fosse chiaro già da domenica, dopo la sconfitta per 5-1 nel Clásico.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi il Real Madrid e tutta la Liga in esclusiva

La squadra, che da oggi si allena con Santiago Solari, sembra già aver voltato pagina, visto che quasi nessuno dei giocatori nella giornata di oggi ha dedicato un saluto all'ex allenatore sui propri canali social.

L'unico a esporsi sui social è stato Mariano Diaz, che con un tweet in mattinata ha voluto ringraziare Lopetegui per averlo riportato al Real Madrid. "Sarò sempre grato a Julen Lopetegui", ha scritto l'attaccante dominicano classe 1993. "È stata una delle persone che ha reso possibile il mio ritorno a casa. Auguro il meglio per il futuro".

Mariano è tornato in estate a Madrid, voluto anche da Lopetegui, dopo essere stato ceduto soltanto un anno fa al Lione. L'attuale numero 7 del Real Madrid era entrato nella cantera del Real nel 2011 ed era rimasto in squadra fino all'estate 2017, quando per 5 milioni di euro è passato ai francesi. Dopo un'ottima annata con 21 goal realizzati, il ritorno con i Blancos.

L'articolo prosegue qui sotto

L'attaccante ha concluso: "Ora tutto quello che dobbiamo fare è combattere più che mai per uscire da questa situazione".

Nessun altro dei giocatori del Real Madrid ha per ora scritto qualcosa riguardo l'ex allenatore.

Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Fornals dal Villarreal per giugno
Prossimo articolo:
L’audio Whatsapp di Sala: "L'aereo sembra cadere a pezzi..."
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Il Parma su Iturbe
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain va al Chelsea: risolti gli ultimi dettagli
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, tentativo per riportare in Italia Iturbe
Chiudi